url

Scritto, letto e…Parlato: “Gli arbitri contano fino ad un certo punto, il Napoli ci ha messo del suo”

di Manuel Parlato

Gli arbitri contano fino ad un certo punto. Mazzoleni ha sbagliato, ma il Napoli ha sbagliato l’approccio alla partita, soprattutto considerando che gli azzurri comandavano la classifica di serie a dopo 25 anni. Bologna, si sapeva, sarebbe stato un campo difficile, così come sono stati quelli di Sassuolo, Empoli, Carpi e del Genoa. Una questione di maturità, di mentalità. Un vecchio difetto di fabbrica di questo Napoli corretto fino ad un certo punto da Maurizio Sarri.

E’ inutile, anzi dannoso recriminare sull’arbitraggio, sull’unico rigore concesso in 15 gare se poi la gara di Bologna è da cestinare soprattutto guardando i primi venti minuti dove il Napoli tutto è sembrato tranne la squadra che ha entusiasmato per il bel gioco degli ultimi mesi. Questione mentale? La risposta è si, se si prende in considerazione lo sprint finale della squadra che ha sfiorato la clamorosa rimonta nell’ultima manciata di secondi.

Avvisaglie di mal da alta classifica si erano avuti negli ultimi venti minuti di gara contro l’Inter. La riprova si è avuta nei primi 20 contro il Bologna. La Roma ci darà una risposta definitiva. Una cosa è certa, a gennaio bisogna investire, è un obbligo per De Laurentiis, ma anche un’esigenza per Sarri.

About Manuel Parlato

Leggi anche

Sarri

Inter-Napoli, la probabile formazione degli azzurri

Pasquale Tina, giornalista di Repubblica e Radio Marte, ha rilasciato alcune considerazioni ai microfoni di ...