Insigne: “Con Sarri possibili grandi cose. Reina fondamentale, spero…”

0
705

Dopo un campionato giocato ad alti livelli è arrivato un giusto premio per Lorenzo Insigne. L’attaccante del Napoli è stato, infatti, convocato dal commissario tecnico della Nazionale italiana Giampiero Ventura. Dal ritiro dell’Italia il giocatore offensivo azzurro ha risposto alle domande dei giornalisti di Sky Sport ed ha parlato della stagione appena conclusa con la maglia azzurra e delle prospettive della squadra guidata dal mister Maurizio Sarri per la prossima stagione non sottraendosi neppure ai quesiti riguardanti la corsa Scudetto per il campionato venturo. Inevitabile parlare anche della situazione contrattuale il portiere dei partenopei, Pepe Reina, su cui si stanno susseguendo molte voci di mercato che lo vorrebbero lontano da Napoli e pronto ad abbracciare un’avventura all’estero con un’altra maglia. Ecco le parole di Insigne all’emittente satellitare.

Insigne parla del futuro del Napoli con Sarri e del futuro di Reina

Intervistato ai microfoni di Sky Sport, Lorenzo Insigne, attaccante del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla squadra partenopea dal ritiro della Nazionale italiana: “Abbiamo fatto un grande campionato, peccato per il terzo posto. Abbiamo chiuso in bellezza, vogliamo ripartire. Scudetto? Presto per parlarne, ma partiremo con la consapevolezza di essere forti. Nazionale? Sono contento di stare qua, ce la giocheremo come sempre e proveremo a fare risultato. Uruguay? Quando si indossa la maglia della nazionale, è sempre una partita importante e cercheremo di fare bene. Scudetto del bel gioco? Siamo orgoglioso di come giochiamo, cercheremo di continuare perché con Sarri possiamo fare grandi cose. Reina? E’ stato fondamentale per noi, spero che si risolva tutto e rimanga con noi”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here