De Laurentiis può festeggiare: il dato mai visto in casa Napoli

0
933

Annata ricchissima quella che si sta concludendo per il Napoli. Non stiamo parlando, però, né di successi né di trofei e neppure di reti segnate nonostante l’attacco azzurro sia stato estremamente prolifico ed abbia regalato molte gioie ai tifosi azzurri. L’argomento di cui stiamo parlando è il fatturato. A chiusura di questa stagione il patron Aurelio De Laurentiis può festeggiare in quanto le cifre incassate sono da record assoluto per la società partenopea. E tutto ciò grazie a due fattori, di cui uno non farà piacere leggerlo ai sostenitori azzurri. Si tratta della partecipazione alla Champions e della cessione di Gonzalo Higuain alla Juventus. A seguire nel dettaglio i particolari di quanto frutteranno le entrate al bilancio del Napoli.

Napoli, fatturato da record. Entrate straordinarie per la società di De Laurentiis

Le casse del Napoli sorridono. Si chiude l’annata sportiva nel migliore dei modi dal punto di vista economico. L’edizione odierna de Il Mattino, nelle pagine sportive, ha titolato infatti: “Si annuncia per il club fatturato record da 300 milioni”. Questo dato è stato frutto dell’effetto Champions che ha pesato in maniera considerevole sui ricavi da gare (8.166.630 gli incassi per le 4 gare al San Paolo di cui 4.484.303 solo per la partita con il Real e 1.813.740 per quella con il Benfica) ed avrà il suo peso sui ricavi. Un fattore che inciderà è il trasferimento di Gonzalo Higuain alla Juventus per 90 milioni di euro. Il Napoli si avvia dunque a chiudere l’esercizio 2016-2017 con un fatturato che, comprese le plusvalenze da calciomercato, dovrebbe superare i 300 milioni di euro. In forte crescita rispetto ai 155,35 milioni del 2015-2016.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here