Reina rifiuta una proposta biennale del presidente De Laurentiis

0
551

Il rapporto tra Reina e il Napoli sembra sempre più difficile: evidentemente, gli screzi relativi alla cena di fine campionato, apparentemente risolti, sembrano avere il loro peso. Il portiere spagnolo è in scadenza di contratto e deve decidere il suo futuro: Pepe punta ad un contratto più lungo e redditizio, ma il Napoli non vuole arrivare a certe cifre.

Reina, ad onor del vero,  è stato autore di una stagione non esaltante. In molti ricorderanno alcune belle parate, come quella decisiva nel match dell’Olimpico contro la Roma. Diverse però, sono state anche le ‘leggerezze’. Il nome del sostituto più probabile sembra quello di Neto, ma in queste ultime ore circola anche una clamorosa voce che parlerebbe di una rottura tra Diego Alves e il Valencia. Reina, comunque, avrebbe rifiutato una nuova proposta del presidente De Laurentiis.

De Laurentiis offre il rinnovo, ma Reina dice no.

Ecco le ultime notizie sul rinnovo di Reina, riferite dal collega Rai Ciro Venerato, intervenuto a Radio Crc, nel corso della trasmissione Si gonfia la rete: “ Reina ha rifiutato il biennale proposto da De Laurentiis. Notizia certa che il suo entourage non voleva far uscire. Sulle cifre ho poche certezze ma dovrebbero essere 2,2 milioni a stagione. Il passo avanti del Napoli c’è stato e ha proposto un nuovo contratto.

Il portiere pretende un triennale de 3,5 milioni di euro. Restare a scadenza? Ci sono i margini. De Laurentiis si è molto arrabbiato, sperava di poter annunciare ieri il suo rinnovo. Lavorare sottotraccia per poi poi dire di essere vicini al rinnovo. Una doccia gelata, il calciatore vuole un triennale. C’è un contratto in essere e va rispettato. Può andare via, ma solo attraverso una cessione per circa 5 milioni”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here