Ag. Diego Alves: “Il ragazzo ha bisogno di nuovi stimoli e Napoli è un top club”

0
554

Le voci che nei giorni scorsi parlavano di una rottura tra il portiere Diego Alves e il Valencia, trovano ulteriori riscontri in virtù delle parole del suo agente Graziano Battistini, intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli; emittente radiofonica ufficiale del Calcio Napoli. L’agente ha affermato che se parte Reina, quello di Diego Alves sarebbe un profilo perfetto per il club partenopeo.

In molti conoscono la situazione attuale del portiere spagnolo: dopo il rifiuto dell’ultima proposta del presidente De Laurentiis, il rapporto con il club azzurro sembra diventato abbastanza difficile. Anche il papà di Reina, il signor Miguel, intervenuto alla radio ufficiale del club azzurro qualche giorno fa, ha ammesso di essere al corrente di alcuni dissapori, ma spera che le parti possano chiarirsi.

Ag. Diego Alves: “Se parte Reina, Diego sarebbe il profilo giusto”

Intervenuto ai microfoni di Radio Kiss kiss Napoli, ecco alcune affermazioni rilasciate da Graziano Battistini, agente di Diego Alves: “Stiamo cercando delle soluzioni di alto livello per il suo futuro, perché c’è la possibilità che possa lasciare Valencia. Ha bisogno di nuovi stimoli e di nuova adrenalina, è un portiere di altissimo livello e merita di giocare in un top club, senza togliere nulla al Valencia. E il Napoli è un top club”.

Se il Napoli sta pensando a lui? “Presto per dirlo, bisogna aspettare. Nel caso in cui dovesse restare in azzurro un portiere di altissimo livello come Reina, tanti ragionamenti possono cambiare. Bisogna avere rispetto per un campione assoluto quale è Pepe Reina e per le sue decisioni. Se, cosa interna al Napoli e nella quale non voglio addentrarmi, dovesse esserci un divorzio tra lui ed il club, penso che Diego Alves per personalità, livello ed esperienza, sarebbe un profilo perfetto per sostituire un portiere importante come Reina. Diego Alves è nel giro della Nazionale brasiliana, regge la pressione delle piazze importanti, vedi Valencia. Per questo reggerebbe bene la pressione di una piazza esigente che punta al massimo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here