Ag. Insigne: “Indossare la maglia numero 10 sarebbe un sogno, ma lui non la chiede perché è molto umile”

0
1814

Lorenzo Insigne è diventato l’oro di Napoli: il fantasista azzurro è ormai il simbolo della città partenopea: le sue magie non la smettono più di deliziare il fine palato dei calciofili di tutto il mondo.

Ieri, il Lorenzinho azzurro, nell’incontro che l’Italia ha disputato contro il Liechtenstein, ha regalato assist e gol d’autore. A parlare di lui, ai microfoni di Radio Crc, è intervenuto il suo agente Franco Della Monica, il quale ha messo in evidenza il fortissimo legame che esiste tra il calciatore e la città.

Napoli, parla l’agente d’Insigne: “Lorenzo voleva fortemente restare qui”

Intervenuto ai microfoni di Radio Crc, l’agente di Lorenzo Insigne, Franco Della Monica, oltre a parlare del profondo legame con la città di Napoli, si è anche soffermato sull’idea  che Lorenzo, un giorno, possa indossare la mitica maglia numero 10:

Il Napoli ha fatto un gesto straordinario tenendolo in azzurro. Lorenzo voleva restare a Napoli per sentirsi importante in questa città. Credo che dalla prossima stagione potrà dare tantisimo. Nel girone di ritorno il Napoli è migliorato molto. Se a settembre si presenta così come ha concluso questo finale di campionato, può dare tantissime soddisfazioni a tutta la città.

La belle parole nei confronti di Reina? Se ha speso belle parole vuol dire che secondo lui Pepe è molto importante per il club.

La maglia numero 10 Insigne l’ha sempre sognata, ma resta di Maradona. Vederlo con quel numero sarebbe bello. E’ un desiderio che ha dentro di sé, ma non la chiede perché è molto umile”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here