REBUS PORTIERE – Tre opzioni per il Napoli, ma tutto dipende sempre da Pepe Reina

0
513

 

 

Caso Reina, ennesimo atto. La situazione del portiere spagnolo è in continua evoluzione e ogni giorno sembra esserci uno sviluppo diverso in una trattativa che è davvero difficile, condizionata com’è dai cattivi rapporti col presidente e dai progetti futuri, che evidentemente non collimano. Il Napoli avrebbe anche fatto un passo in avanti proponendo a Reina un prolungamento di un anno dell’attuale accordo in scadenza nel 2018. Contratto fino al 2019 alle stesse cifre di quelle attuali, con al suo fianco un portierino promettente. E lì la questione si fa sempre più definita.

Calciomercato Napoli, la situazione di Reina e il possibile vice: favorito Meret

Per il ruolo di possibile dodicesimo di Reina, De Laurentiis è stato chiaro: serve un portiere giovane che possa crescere tranquillamente un anno alle spalle dell’attuale numero 25 per poi prendere il suo posto un domani. E in questo momento lo strafavorito per questa posizione è di sicuro Alex Meret dell’Udinese. L’Udinese vacilla, è disposta a trattare su base di 20 milioni e tramite la dirigenza fa trapelare una disponibilità a cedere il giovane portiere. A CRC il vice-presidente Stefano Campoccia ha fatto capire che di fronte all’offerta giusta Meret può andar via, quindi ora la palla passa al Napoli, compatibilmente con le scelte di Reina. Pepe ci pensa, valuta l’ipotesi, intanto sul calciomercato Napoli Giuntoli si premunisce anche nel caso in cui dovesse essere ugualmente addio. Arriverà un portiere di primissimo piano che a questo punto, visto l’impasse con la Juve, potrebbe anche essere Szczesny. Altre piste percorribili restano Leno del Leverkusen, Diego Alves del Valencia e Handanovic, dell’Inter. Difficile l’opzione tre, ovvero Reina e un secondo portiere più attempato a fargli da secondo, come ad esempio Marchetti o Karnezis.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here