Berenguer, dal 1 luglio la clausola salirà ma il Napoli non si arrende

0
456

Il Napoli non si ferma al solo Adam Ounas nella corsa agli esterni d’attacco. Il reparto continuerà ad essere rinnovato, sempre nell’ottica di offrire a Maurizio Sarri un organico il più completo e competitivo possibile. La prossima mossa dovrebbe essere l’innesto di Alex Berenguer, giovane attaccante di fascia dell’Osasuna con il quale già da tempo c’è l’accordo. Lo stesso giocatore starebbe pressando il suo club per poter raggiungere l’Italia, ed il sodalizio di stanza a Pamplona del resto non ha alcun motivo per opporre resistenza. Il Napoli offre 7 mln di euro per Berenguer, che ha una clausola rescissoria di 9 mln. In caso di approdo a Napoli, Berenguer andrebbe a completare un pacchetto offensivo di tutto rispetto, fornendo a Maurizio Sarri un’alternativa ideale all’instancabile Josè Maria Callejon. In caso di approdo in azzurro dello spagnolo andrebbe quindi ridisegnata la famigerata lista dei 25. Numericamente potrebbe essere Emanuele Giaccherini a cedere il posto con una possibile cessione nel calciomercato Napoli.

La clausola di Berenguer

A fornire ulteriori e nuovi dettagli sull’affare Berenguer, ci ha pensato l’esperto di mercato Ciro Venerato ai microfoni di Radio Crc: “Con Berenguer c’è già l’accordo, Ounas è un under, per questo il Napoli ha potuto chiudere senza aspettare uscite, lo spagnolo rientra nei 25, però siamo lì. Ci tengo a precisare che dal 1 luglio la clausola di Berenguer salirà a 12, per gli azzurri cambia poco perché non lo prenderà attraverso clausola ma con trattativa. Ho parlato pochi minuti fa con l’intermediario Claudio Vigorelli, è fiducioso, il Napoli ha fatto sapere all’Osasuna che ha ancora delle questioni da risolvere. Per Giaccherini è arrivato un sussurro da Firenze, Bernardeschi andrà via, Politano è in pole, ma conosciamo gli ottimi rapporti tra Corvino e Valcareggi”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here