Strinic, concorrenza troppo dura: sarà addio al Napoli

0
496

Mario Rui sarà prestissimo un nuovo giocatore del Napoli, ed allo stesso tempo Faouzi Ghoulam dovrebbe firmare il rinnovo di contratto già nel corso del ritiro azzurro a Dimaro. Alla luce di tutto ciò la concorrenza per Ivan Strinic è diventata insostenibile. Il 29enne terzino croato a questo punto diventerà oggetto di cessione nel corrente calciomercato Napoli, visto che gli risulterebbe ancora più difficile ora cercare la continuità tanto desiderata agli ordini di Maurizio Sarri. Il tutto nonostante nella scorsa primavera Strinic fosse stato impiegato per alcune partite consecutive non sfigurando affatto e facendo una buona impressione generale.

L’attitudine difensiva che caratterizza Strinic in campo si era dimostrata preziosa per gli equilibri di squadra del Napoli, in un periodo in cui le voci relative ad una cessione del suo diretto concorrente Ghoulam erano diventate insistenti. Ma l’algerino si è riavvicinato di nuovo alla permanenza al Napoli, con il club che avrebbe deciso di abbassare la clausola rescissoria nel nuovo accordo a 30 milioni di euro, cifra che soddisfa lo staff che cura gli interessi del maghrebino, destinato a restare a Napoli ed a giocarsi il posto da titolare con Mario Rui.

Calciomercato Napoli, per Strinic non c’è più futuro in azzurro

A Strinic non resta altro da fare che preparare i bagagli: il suo procuratore già nelle scorse settimane aveva sondato alcune piste estere che conducevano in Inghilterra e Germania, ma l’ipotesi più concreta ad oggi per l’ex giocatore del Dnipro sembra portare al Galatasaray, che come riportato dall’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’, starebbe puntando anche agli juventini Stephan Lichtsteiner e Kwadwoh Asamoah.

Salvatore Lavino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here