Nono giorno a Dimaro per il Napoli, ecco Mario Rui finalmente

0
507

Allenamento al pomeriggio per il Napoli in quello che è stato il nono giorno nel ritiro estivo di Dimaro. Gli azzurri hanno conosciuto la novità Mario Rui, annunciato ufficialmente come un nuovo giocatore del Napoli proprio qualche ora fa. Il terzino portoghese ha lavorato in palestra per poi scendere regolarmente in campo con i suoi nuovi compagni, tanti gli applausi rivolti dai tifosi presenti nei suoi confronti. Il club partenopeo prima di iniziare rivolge a tutti i tifosi l’invito a non filmare assolutamente gli allenamenti, su disposizione di Maurizio Sarri; una prerogativa che ha caratterizzato le news Napoli odierne. Il lavoro iniziale prevede attivazione muscolare con scambi tra i paletti, poi torello in tre gruppi e poi largo alle esercitazioni tattiche sull’intera superficie del rettangolo di gioco. A seguire Sarri ha chiamato a rapporto tutta la squadra per un discorso di un paio di minuti, a seguire poi c’è stata esercitazione su una metà campo negli schemi d’attacco: il mister azzurro ha provato insieme rispettivamente Callejon, Pavoletti e Giaccherini e Ounas, Milik ed Insigne.

Si è giocati ad una porta sola, senza estremi difensori e con due squadre da dieci ad alternarsi nella fase offensiva. Proprio Ounas trova un bel gol dopo aver ben figurato nell’amichevole del Napoli giocata ieri contro la Bassa Anaunia: il maghrebino si accentra e va a bersaglio scaricando il sinistro a giro. Mertens rileva Milik, che si allena a bordocampo. L’esercitazione ha lo scopo non solo di affinare le capacità di attacco, ma anche quelle di ripartenza da parte di chi difende. Si registra poi un altro pregevole gol, da parte di Lorenzo Insigne, con un magnifico pallonetto che fa esplodere di entusiasmo i supporters del Napoli presenti come al solito in massa.

Napoli, un solo uomo a parte oggi: è Tonelli

Tre quarti d’ora prima della fine dell’allenamento, via alla partitella a campo ridotto per allenare il ritmo. Il gran caldo complica però le cose ai giocatori del Napoli quest’oggi. Verso la fine ci si incentra su lavoro specifico per quanto riguarda le punizioni laterali, poi da calcio d’angolo per migliorare la capacità di difendere sulle palle alte. Chiusura con prove di tiri da fuori. Hanno lavorato per alcuni minuti anche dopo il rompete le righe odierno Leandrinho, Ghoulam e Koulibaly. Lavoro in palestra per Lorenzo Tonelli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here