Da Sepe-Karnezis a Zapata-Fiorentina, il punto sul mercato azzurro

0
537

 

Il calciomercato Napoli in questo momento è un puzzle vero e proprio. Si lavora sempre per far coincidere acquisti e cessioni, con la necessità di sfoltire la rosa prima di poter tornare a comprare. E’ strettamente necessario, lo impone la lista: bisogna cedere prima di comprare, bisogna liberare uno spazio per inserire Mario Rui e poi bisogna liberare spazi a tutti quelli che verranno, a meno che non siano Under 21, come Diawara e Ounas, il primo acquisto del mercato Napoli. Lì il problema non si pone, ma i profili seguiti in questo momento dal Napoli non sono esattamente su questa falsariga.

Calciomercato Napoli, da Karnezis a Zapata: il punto sulle trattative

Per la porta si punta decisi su Karnezis come vice Reina, ma prima bisogna cedere Sepe e quindi è nata l’idea di un possibile scambio fra i due club: Karnezis a titolo definitivo a Napoli e Sepe in prestito all’Udinese, con la consapevolezza di doversi giocare il posto con Scuffet. E lì nasce la perplessità del portiere napoletano, che rischierebbe di perdere un altro anno in panchina, dopo le esperienze negative di Firenze e lo scorso anno a Napoli, dove è stato il terzo dietro Rafael. Sul fronte cessioni si lavora per trovare una squadra per Giaccherini, mentre su Pavoletti c’è ancora l’Udinese. In questo caso la punta rappresenterebbe un oggetto di scambio per Meret, che poi verrebbe girato in prestito dal Napoli a qualche squadra di medio-bassa classifica in Serie A. Novità anche sul fronte Zapata. Lui vuole il Torino, ha già l’accordo e spinge per andar via, ma nel frattempo è nata un’idea Fiorentina, che starebbe pensando al colombiano per sopperire alla partenza di Kalinic.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here