Hysaj confessa: “Mi piacerebbe segnare di più”

0
536

Il Napoli non si ferma più e colleziona la terza vittoria in tre amichevoli pre-campionato. Decisiva una doppietta di Milik e le reti di Callejon e Ounas contro il Carpi. Una vittoria convincente ma non senza difficoltà per la truppa di un Sarri che ha applicato come di consueto un’ampia rotazione dei suoi uomini in rosa. La sfida del Briamasco è stata certamente molto più ostica del previsto, anche per alcune disattenzioni degli azzurri. Ne è convinto anche Elseid Hysaj, terzino albanese classe 1994 che ha rilasciato un’intervista esclusiva a ‘Canale 21’ partendo proprio dalla gara contro i biancorossi: “Contro il Carpi nella ripresa ci siamo messi in difficoltà da soli ma nel finale abbiamo reagito bene.”

Napoli, la carica di Hysaj

Il terzino azzurro, direttamente dal ritiro di Dimaro, ha svelato la sua ricetta per la corsa-scudetto del prossimo anno proiettandosi a capofitto anche sul futuro: “Non guardiamo le altre, dobbiamo lavorare con il nostro gruppo tutti i giorni per ottenere il massimo. In particolare la prossima stagione dobbiamo lavorare per migliorare i nostri automatismi ed evitare cali di tensione e disattenzioni. Personalmente credo di dover crescere ancora e lavorare per migliorarmi in ogni stagione. Mi piacerebbe segnare di più: noi difensori esterni, per come giochiamo con Sarri, le possibilità di arrivare in zona tiro sono ridotte ma mi piacerebbe provarci”.

Inoltre Hysaj ha fatto i complimenti a Christian Maggio, alla sua decima annata al Napoli. L’ex doriano è inoltre suo diretto concorrente per la maglia da titolare sulla fascia destra. “Per me è un grande esempio di professionalità”. Le ultime news Napoli vedono un Hysaj, che dopo due annate su buoni livelli all’ombra del Vesuvio cerca la definitiva consacrazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here