Insigne: “Pensiamo a noi stessi per migliorare”

0
2127

Sudore, sacrificio e abnegazione. Il Napoli continua a lavorare sodo nel ritiro di Dimaro agli ordini di Maurizio Sarri, per preparare al meglio l’inizio della prossima stagione, che vedrà i campani impegnati nel doppio confronto preliminare di Champions League. La compagine partenopea ha sin qui mostrato una buona condizione fisica e mentale nelle prime amichevoli pre-campionato: tre successi consecutivi contro Bassa Anaunia, Trento e Carpi con un totale di 28 reti realizzate ed una sola subita. Tra i primi ad entrare in forma c’è sicuramente il folletto azzurro Lorenzo Insigne, agevolato anche da un fisico minuto e brevilineo. Il numero 24 di Frattamaggiore è apparso già in formato campionato nelle prime sfide giocate dai partenopei. Le ultime news Napoli hanno visto proprio l’ex Pescara dire la sua ai microfoni del TG3: “I tifosi sono sempre stati una spinta forte. Finchè faremo bene ci saranno sempre. Speriamo ci siano sempre vicini.  Cercheremo di ripagare questo entusiasmo. Siamo ripartiti tutti insieme con questa voglia di fare bene, sperando di fare meglio dell’anno scorso“.

Napoli, Insigne e la corsa Scudetto

Insigne ha quindi proseguito rispondendo alle domande sullo Scudetto, ed in particolare sulla Juventus, indebolitasi dopo la partenza di Bonucci: “Distanza con la Juve? Anche senza Bonucci, farà un grande mercato ed acquisterà grandi giocatori, noi però dobbiamo pensare a noi stessi e migliorare. Vesuvio? Dispiace perché noi napoletani dobbiamo aver cura della nostra città che è bellissima, dobbiamo essere noi a tenercela stretta. Dispiace per le persone che stanno soffrendo, speriamo che tutto torni come prima”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here