Napoli-Higuain, gli azzurri vincono il lodo arbitrale. L’argentino dovrà pagare le spese processuali

0
483
Higuain ©Getty Images

La controversia tra Napoli e Gonzalo Higuain si è chiusa questa mattina. L’argentino aveva infatti iniziato circa 2 mesi fa un processo legale contro la sua ex squadra e il presidente Aurelio De Laurentiis. Come riportavano le news Napoli, il calciatore della Juventus chiedeva alla società 680.000 euro denunciando il mancato versamento del contributo di solidarietà a suo carico, in più anche una richiesta aggiuntiva di 2,5 milioni di euro comprensivi di alcune spese non corrisposte. La società partenopea difesa dall’avvocato Mattia Grassani è però rimasta ferma sulla sua posizione ed era sicura di non dover pagare nulla al giocatore, e così è stato. Nella mattinata odierna, infatti, il Napoli è uscito vincitore da questa diatriba legale.

Napoli, Higuain perde la causa contro gli azzurri

Come riportato dal profilo Twitter ufficiale del Napoli, la società di Aurelio De Laurentiis ha vinto il lodo arbitrale nei confronti di Higuain. Il Pipita è stato ora condannato a pagare tutte le spese processuali. Il costo di tale “condanna” si aggira intorno ai 50mila euro per l’attaccante argentino. Come riportato dal comunicato ufficiale: “Il Collegio Arbitrale, composto dall’Avv. Massimo Farina, in funzione di presidente, Avv. Salvatore Civale, nominato dal calciatore, Avv. Bruno Piacci, nominato dalla S.S.C. Napoli S.p.a., ha respinto e dichiarato inammissibili per quanto di ragione tutte le domande avanzate dall’ex tesserato del Club”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here