Napoli, la scorsa Champions ti ha fatto ricco: che guadagni per il club

0
548
Aurelio De Laurentiis Napoli
Aurelio De Laurentiis © Getty Images

Arrivano dei dati molto piacevoli per quanto riguarda l’aspetto degli introiti ottenuti dal Napoli alla partecipazione in Champions League nella scorsa edizione. La società presieduta da Aurelio De Laurentiis si è piazzata addirittura al quarto posto nella classifica dei proventi ottenuti, ricevendo nello specifico dalla UEFA poco più di 66 milioni di euro. A guidare la classifica c’è la Juventus, battuta in finale dal Real Madrid cha che ha avuto modo di potersi consolare con un guadagno complessivo di ben 110,4 milioni di euro.

Un’altra sorpresa riguarda il secondo posto, dove vediamo piazzato il Leicester, alla sua prima partecipazione in assoluto in Champions League e che si era guadagnato il diritto a prendere parte alla massima competizione calcistica per club dopo aver vinto il campionato 2015/2016 contro ogni pronostico. Anche in quel caso si era trattata della prima affermazione della storia per l’ex squadra allenata da Claudio Ranieri, ch ha percepito 81,7 milioni di euro. Terzo è proprio il Real Madrid con 81 mln guadagnati, poi c’è per l’appunto il Napoli con 66,09 mln di euro.

Napoli, è stata una Champions ricca di emozioni e non solo

Il torneo giocato dalla compagine di Maurizio Sarri è stato esaltante per quanto di buono fatto vedere in campo. Anche nel confronto contro il Real Madrid vincitore della competizione. Il quale, per lunghi tratti, aveva sofferto gli azzurri nella partita di ritorno al ‘San Paolo’ a marzo. Il Napoli può comunque consolarsi con dei ricavi molto alti. E si punta a replicare ciò anche in questa stagione. Per il resto la classifica dei dieci proventi maggiori ottenuti dalla partecipazione alla passata edizione della Champions prosegue con il quinto posto del Monaco (64,885 mln), a cui fanno seguito Arsenal (64,573 mln), Atletico Madrid (60,615 mln), Barcellona (59,847 mln), Paris Saint-Germain (55,313 mln) e Bayern Monaco (54,762). Nel frattempo la testa di giocatori e club è tutta al big match di stasera contro l’Inter, dove il ‘San Paolo’ farà registrare il tutto esaurito.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here