Sette giocatori del Napoli superano i 1000′ di impiego

0
618
Reina
Pepe Reina © Getty

Dopo la partita di sabato scorso, il Napoli tocca un altro record statistico molto significativo. A livello di collettivo nessuno eguaglia la compagine azzurra per il minutaggio riservato a diversi suoi titolari. Ben in sette di loro hanno sfondato l’invidiabile impiego dei mille minuti trascorsi in campo. Gli stakanovisti rispondono ai nomi di ReinaKoulibaly (1260′ per entrambi), Ghoulam (1257), Insigne (1183), Callejon (1171), Mertens (1101) e Hysaj (1053). Ed a questo drappello di instancabili azzurri si aggiungeranno presto entro le prossime due partite i vari Hamsik (973′), Albiol (947′), Allan (884′) e Jorginho (831′). In tutti i maggiori campionati d’Europa, questo aspetto contraddistingue solamente il Napoli.

Napoli, Sarri non rinuncia ai titolarissimi

Tra i calciatori ad aver superato il simbolico traguardo dei 1000 minuti sul rettangolo di gioco, si trova solamente Paulo Dybala alla Juventus (1009′). Il Bayern Monaco ne ha 2, Real Madrid e Chelsea 4. Contro il Genoa però è più che ipotizzabile assistere a dei cambiamenti a centrocampo (è pronto Rog) anche davanti, per consentire ai maggiori interpreti della squadra azzurra di tirare il fiato. Il periodo delle gare da giocare ogni tre giorni è lungo e prolungato ed andrà avanti fino a Natale e con la pausa per le Nazionali di novembre che porterà comunque diversi calciatori del Napoli ad unirsi alle rispettive selezioni in giro principalmente per l’Europa.

Le cifre snocciolate poc’anzi dimostrano che Maurizio Sarri non può fare a meno dei propri titolarissimi, anche se bisognerà lottare proprio contro il fattore stanchezza che già sembra aver mietuto una vittima eccellente, ovvero Dries Mertens. Il belga è apparso sotto tono contro Manchester City ed Inter ed andrà preservato, come altri.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here