Chievo-Napoli, Mario Rui: “Speravano in un esordio da titolare con vittoria”

0
603
Mario Rui © Getty Images
Mario Rui © Getty Images

Il Napoli esce senza i tre punti dallo Stadio Bentegodi. Contro il Chievo Verona, gli azzurri pareggiano 0-0 incappando nel secondo pareggio stagione in campionato a reti inviolate dopo quello casalingo contro l’Inter. La squadra di Maurizio Sarri non approfitta così del mezzo passo falso proprio dei nerazzurri che non sono andati oltre l’1-1 contro il Torino. Ride, invece, la Juventus che vincendo contro il Benevento scavalca l’Inter e si porta a -1 dal Napoli.

Chievo-Napoli, Mario Rui analizza il match e il suo esordio dal primo minuto

Mario Rui, terzino del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport dopo la gara pareggiato al Bentegodi di Verona contro il Chievo: “Sono contento di aver ritrovato il campo, mi sono trovato bene. Mi sono sempre allenato e conosco i compagni, ma desideravo un esordio con una vittoria. Il Chievo l’ha preparata molto bene: noi abbiamo fatto girare bene la palla, ma ci è mancato un pizzico di cattiveria. Dovevamo essere decisivi negli ultimi metri. Avevo avvertito un piccolo fastidio al polpaccio a fine primo tempo e il mister mi ha gestito così”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here