Jorginho, l’agente: “Zero polemiche con Ventura. Convocazione frutto di 10 anni di lavoro”

0
390
Jorginho, Napoli-Inter © Getty Images
Jorginho, Napoli-Inter © Getty Images

Grande soddisfazione per Jorginho per la convocazione di Gian Piero Ventura in Nazionale italiana. Il centrocampista parteciperà dunque ai due match validi per i play-off contro la Svezia. Intervenuto ai microfoni di ‘Radio Marte’, Joao Santos, agente del giocatore del Napoli, ha parlato del suo assistito: “La convocazione dell’Italia è il frutto di dieci anni di lavoro. Jorginho è contentissimo e, dopo questa chiamata, ha scelto definitivamente l’azzurro. L’Italia è la patria calcistica dove si è affermato ed è giusto giocare in questa nazionale. Nessuna polemica con Ventura. Era giusto che in quel momento il ct facesse altre valutazioni. Adesso ha bisogno di altre soluzioni e lui è un giocatore che può offrirgli alternative diverse. Credo che potrebbe giocare qualche minuto in questo play-off, ma la scelta spetta ovviamente al tecnico”.

Napoli, Leandrinho mette nel mirino la prima squadra

Ma Jorginho non è il solo assistito di Santos al Napoli. C’è anche Leandrinho, di cui parla in questi termini: “Leandrinho si allena con l’obiettivo di giocare in prima squadra, sta meglio e lavora sodo: lui è a disposizione del mister. Non so se andrà via a gennaio per fare esperienza: con Giuntoli non ne abbiamo parlato”. Il giovane attaccante brasiliano, classe 1998, è solitamente aggregato in prima squadra dopo l’infortunio di Milik non collezionando più minuti con la Primavera azzurra. Brevilineo, dotato di un’ottima tecnica di base, Leandrinho viene provato da Sarri durante le esercitazioni settimanali a Castel Volturno sia come vice-Callejon che al centro del tridente offensivo. In futuro il brasiliano potrebbe diventare un giocatore fondamentale per il Napoli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here