Vrsaljko resta nel mirino per gennaio, poi c’è Criscito

0
232
Sime Vrsaljko terzino Atletico
Sime Vrsaljko © Getty

Come già noto ormai, il Napoli non se ne starà con le mani in mano durante il calciomercato invernale al via ad inizio gennaio. La società azzurra è a caccia di un terzino in grado di dare man forte a Mario Rui sulla fascia sinistra, dopo l’importante defezione patita da Faouzi Ghoulam, che rientrerà soltanto a primavera inoltrata. La volontà da parte dello scouting azzurro in realtà sarebbe quella di assicurare a Maurizio Sarri un elemento capace di poter agire senza difficoltà anche sulla fascia destra, in modo da poter affiancare al titolare Elseid Hysaj un uomo più adatto a dare un importante contributo per tutto l’arco della stagione, e permettere a Christian Maggio di non dover fare gli straordinari al Napoli.

Napoli, tanti i motivi per cercare di arrivare a Vrsaljko

Il nome più ricercato dal direttore sportivo del Napoli, Cristiano Giuntoli, continua ad essere quello di Sime Vrsaljko dell’Atletico Madrid. L’ex Genoa e Sassuolo è una riserva fissa e non riesce ad ottenere visibilità. In stagione ha collezionato soltanto 5 presenze con i Colchoneros e pochissimi minuti in campo, in più ha subito già tre infortuni che, seppur di lieve entità, ne hanno ulteriormente pregiudicato l’utilizzo. Al Napoli le cose potrebbero decisamente migliorare, visto che c’è bisogno di uno come il croato, che tra l’altro già conosce il calcio italiano.

L’alternativa degli ultimi giorni è Domenico Criscito, prossimo allo svincolo a giugno 2018 con lo Zenit San Pietroburgo e che vorrebbe ritornare in Italia dopo diversi anni. Il giocatore è però di attitudini prettamente difensive. Dell’accostamento di Criscito al Napoli ne aveva parlato Sky Sport durante la giornata di ieri, voce poi riportata anche nelle diverse edizioni odierne di diversi giornali italiani.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here