Zielinski: “Napoli-Juve partita speciale. Hamsik il mio modello”

0
388
Piotr Zielinski © Getty Images

Piotr Zielinski, centrocampista del Napoli, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli partendo ovviamente dalla sfida contro la Juventus: “È una partita speciale, la città ci tiene molto e noi faremo di tutto per vincere. Anche andando a +7 il campionato non sarebbe ancora finito. La Juventus non sarebbe fuori dalla corsa Scudetto. Con o senza Higuain la Juve è sempre una grande squadra e giocherà qualcun’altro. Abbiamo dimostrato di non aver mai sofferto contro l’Udinese. È una grande vittoria di maturità, abbiamo imparato a vincere le partite sporche. Gli avversari hanno fatto bene, non hanno lasciato spazi e per questo era una gara sporca. Siamo comunque contenti dei 3 punti. ”

Zielinski ha quindi parlato del compagno di Nazionale, Arek Milik: “Sta bene, si allena da solo. Spero torni il più presto possibile perchè ci serve sia a Napoli che al Mondiale con la Polonia. Speriamo possa arrivare al top a quella competizione. Ci darà una grossa mano, ha già dimostrato di essere importante per la nostra nazionale. Dispiace per la mancata qualificazione dell’Italia ai Mondiali. Ma a me interessa più la Polonia, che è riuscita a qualificarsi e per me sarà una grande esperienza”.

Napoli, l’entusiasmo di Zielinski

Zielisnki parla quindi della 10 in allenamento e del suo modello: “Il 10 lo indosso solo in allenamento. Sarebbe un sogno non solo dei tifosi ma anche nostro arrivare allo Scudetto. Vogliamo raggiungere questo sogno per essere felici e rendere felici i nostri tifosi. Hamsik il mio modello, abbiamo caratteristiche molto simili. ” Il polacco ha quindi parlato del nuovo ruolo e della stima di Sarri: “Dovrò dimostrare queste mie potenzialità e spero di dimostrare quanto valgo. Amo segnare, ho raggiunto il livello che tutti vogliono vedere da me. Mi trovo bene e posso coprire quel ruolo. Con lo Shakhtar è andata bene, ho segnato un gol e fatto qualche buona giocata”. Infine sulla cucina: “Mi piace il risotto, la parmigiana di melenzane. Anche in Polonia ci si sono piatti simili a quelli italiani, ovviamente qui sono molto buoni. Provo anche molti dolci, mi piace il tiramisù”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here