Napoli fuori dalla Champions League, il commento di Marek Hamsik

0
32
Hamsik
Marek Hamsik © Getty

Il Napoli perde a Rotterdam e viene ufficialmente eliminato dalla Champions League. Una partita noiosa, a tratti irritante e palesemente influenzata dal risultato di ShakhtarCity. La vittoria degli ucraini inchioda gli azzurri, il Napoli perde fiducia e non reagisce più sul campo cedendo in pieno recupero alla voglia del Feyenoord alla prima vittoria stagionale in Champions League, come aveva auspicato l’allenatore degli olandesi alla vigilia della partita. 

TABELLINO FEYENOORD-NAPOLI

FEYENOORD (4-3-3): Vermeer; Nieuwkoop (31′ st St. Juste), van Beek, Tapia, Malacia; Amrabat, Toornstra, Vilhena; Berghuis, Jorgensen (27′ st Larsson), Boetius. A disposizione: Jones, Basacikoglu, Diks, Kramer, Hansson. All. Van Bronckhorst.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio (19′ st Mario Rui), Albiol, Koulibaly, Hysaj; Allan (15′ st Rog), Diawara, Hamsik; Callejon (29′ st Ounas), Mertens, Zielinski. A disposizione: Sepe, Chiriches, Jorginho, Giaccherini. All. Sarri.

ARBITRO: Oliver (Gran Bretagna)

MARCATORI: 2′ pt Zielinski (N), 33′ pt Jorgensen (F), 46′ st St. Juste (F)

NOTE: Espulso Vilhena (F), al 38′ st per gioco falloso. Ammoniti: Vilhena, St. Juste (F); Mertens (N). Recupero: 0′ pt, 3′ st.

Feyenoord-Napoli, le parole del capitano azzurro Hamsik

Marek Hamsik, capitano del Napoli, ai microfoni di Premium Sport: “Non guardavamo a quello che succedeva in Ucraina, eravamo concentrati su questa partita. Fa male perdere al 90’, dovevamo fare di più per vincerla. Ci è mancata velocità e movimento in avanti, loro si sono chiusi molto bene. La gara che ha complicato più il gruppo di Champions è stata la prima: adesso testa al campionato che ci aspetta una partita importante. Più avanti penseremo all’Europa League: siamo una squadra che deve pensare sempre a vincere ed ora vorremo andare più avanti possibile in Europa League”.

Alessandra Curcio

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here