Balotelli al Napoli: “De Laurentiis non ha voluto mai approfondire il discorso”

0
290
Balotelli © Getty Images

Mario Balotelli torna a parlare ai microfoni de “La Gazzetta dello Sport” e lo fa in grande stile. L’ex attaccante di Milan e Inter, attualmente al Nizza in Ligue1, ha svelato un interessante retroscena di calciomercato che riguarda proprio il Napoli: “Da quello che ho capito è stato il presidente a non voler mai approfondire il discorso. Sanno tutti che io a Napoli vado sempre volentieri. Per lo scudetto non ho nulla contro la Juventus, ma ormai ne ha vinti tanti. Diciamo che mi farebbe piacere se lo vincesse una tra l’Inter e il Napoli“.

Balotelli vive ancora di sogni

Il centravanti italiano, escluso dall’ex Ct Ventura per le gare di qualificazione al Mondiale, ha provato a dare una spiegazione del motivo: “Ancora non ho capito perché Ventura mi ha lasciato fuori.  Quando lo vidi il primo maggio dopo Nizza-PSG mi fece uno strano discorso, facendomi notare che di me non doveva scoprire nulla: da me si aspettava solo un atteggiamento da leader. Poi, non l’ho più sentito. Ora dopo l’esclusione dal Mondiale, tutti se la prendono con lui, io non voglio infierire. Però ancora non capisco perché mi ha escluso”. Infine, SuperMario ha concluso parlando anche del rapporto con sua figlia: “Pia è la mia gioia. Raffaella è una buona madre e ultimamente mi fa vedere di più mia figlia. Mi parla tantissimo. I miei amici mi prendono in giro perché lei si esprime in napoletano e io provo a risponderle. Comunque il giorno in cui sono stato più felice è stato quando per la prima volta mi ha chiamato papà. Quando senti quella parola dentro ti scatta qualcosa”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here