Sarri: “Hamsik è un giocatore straordinario. Complimenti alla Sampdoria”

0
419
Sarri rinnovo
Maurizio Sarri © Getty Images

Il Napoli supera per 3-2 la Sampdoria e allunga in classifica in attesa di JuventusRoma. Intervistato ai microfoni di ‘Premium Sport’, Maurizio Sarri ha commentato la sfida: “È stata una partita piena di episodi non sfavorevoli. Abbiamo preso un goal su una punizione da 35 metri, un rigore contro ed anche un’espulsione. Poteva essere una montagna da scalare. Il primo tempo è stato giocato a ritmi folli. A livello difensivo abbiamo sbagliato poco ma siamo stati puniti. Sinceramente la Samp è una delle poche squadre venuta qui a Napoli a giocare a calcio, con un grande allenatore in panchina. Hamsik è un giocatore straordinario ed è sempre stato un’arma in più. Non si può mettere in discussione per tre o quattro partite. Ha qualità straordinarie, e per noi non è mai stato un problema. Quello che ha fatto lui è storia”.

Napoli, Sarri elogia Allan

L’allenatore azzurro ha poi parlato di Allan, anche oggi tra i migliori in campo: “È sempre stato importantissimo per il Napoli. Ha grande intensità e aggressività con buone doti di interdizione. Ciò che è sorprendente è che sta crescendo anche di qualità. Cresce anche in fase di impostazione ed è diventato un giocatore per noi importante. In quella zona di campo abbiamo molte soluzioni anche con caratteristiche diverse”. Un commento, infine, sul mercato: “Se dovesse arrivare Inglese lo allenerò e lo valuterò. Non ho niente da dire in questo senso. In certe zone di campo abbiamo meno abbondanza o c’è troppa differenza. Una battuta del presidente non mi farà cambiare le scelte. Della partita di stasera non mi interessa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here