Boniek: “Speriamo che la sfortuna di Milik sia finita”

0
493
Milik saluto
Milik saluta i tifosi © Getty Images

“Ad inizio gennaio, prima dell’Epifania, è prevista una visita di controllo per Ghoulam e Milik. I calciatori arriveranno in clinica insieme. Per il loro rientro in campo sapremo qualcosina in più dopo le visite, è ancora presto per dirlo”. Così si è espresso nella giornata odierna il professor Mariani sui due infortunati di lungo corso in casa Napoli. Sull’attaccante ha parlato anche Zbigniew Boniek, ex calciatore e presidente della Federcalcio polacca, intervenendo nel corso di ‘Radio Goal’ su ‘Kiss Kiss Napoli’: “Il Napoli è forte, penso possa puntare a vincere scudetto ed Europa League. Milik è in via di guarigione, forse un’altra punta, come si dice possa arrivare, potrebbe aiutare Sarri, che è davvero bravo. Arek ha avuto due infortuni incredibili, in Nazionale ha il posto accanto a Lewandowski e speriamo che la sua sfortuna sia finita e arrivi in forma al Mondiale.”

Piotr Zielinski © Getty Images

Boniek ha poi continuato: “Anche Zielinski è un giocatore di grande classe e importante per noi. La Roma gioca bene, ma è un po’ schematica: la Juventus poteva batterla 3-0, nonostante l’occasione assurda capitata a Schick. Inter? Vedremo quanto durerà il suo momento di stanchezza, ma resta forte. Non ho mai tifato contro nessuno, se i partenopei dovessero vincere sarei il primo a fare i complimenti, anche perché ho tanti amici all’ombra del Vesuvio. Ovviamente se dovesse farcela la Roma non è che mi metterei a piangere.”

Boniek si è espresso su Italia e Mondiale

Boniek ha concluso: “Sapevamo che doveva giocarsi il Mondiale ai play-off da sempre, era una gara da 60-40 e poteva accadere di perdere in maniera sfortunata. Non ho capito perché si è chiesta la testa di Tavecchio, se il Napoli perde 2-3 gare non credo De Laurentiis si dimetta. La cosa più brutta riguarda i bambini che sognano di diventare calciatori, non avranno il ricordo del loro primo Mondiale, quello che tutti hanno intorno agli 8-9 anni”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here