Crotone-Napoli, il ds rossoblu Ursino: “Zenga ha riportato entusiasmo. Ce la giocheremo”

0
321
Giuseppe Ursino © Getty Images

Questa sera il Napoli aprirà la 19esima giornata di Serie A in casa del Crotone. Il club azzurro avrà l’opportunità di chiudere il 2017 in vetta alla classifica e da campione d’inverno. Intervistato ai microfoni di ‘Radio Kiss Kiss Napoli’, il direttore sportivo dei rossoblu Giuseppe Ursino ha presentato la sfida dello ‘Scida’: “Per noi è una gara difficilissima contro un avversario davvero forte, ma siamo allo Scida e ce la giocheremo. Zenga ha portato un entusiasmo che si stava affievolendo, ma non ne capivo il perché. Non cambiamo mai allenatore durante l’anno, la decisione di Nicola ci ha spiazzati ma Walter ci ha aiutati ed ha portato anche novità tattiche. Il Napoli se la giocheranno con la Juventus per lo scudetto, fino alla fine”.

Napoli, Ursino elogia Mandragora

Il ds si è poi concentrato sul mercato del Crotone e non solo: “Inglese acquisto giusto? Conosco Sarri da una vita, qualsiasi acquisto a gennaio avrebbe fatto fatica a giocare titolare. Roberto, però, è un ragazzo bravo tecnicamente e in grado di far salire la squadra, è un acquisto giusto e sarà decisivo per la vittoria del campionato del Napoli“. Un commento, infine, sulla situazione di Mandragora, centrocampista in prestito dalla Juventus: “Sarà uno degli elementi più importanti del calcio italiano, se continua a migliorare così. L’anno prossimo la Juventus se lo riprenderà, è bravo tecnicamente ma anche con la testa, è molto intelligente, completo. Ritorno al San Paolo con festa scudetto? Magari, per un uomo del Sud sarebbe il massimo, magari insieme alla nostra salvezza”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here