RIECCO MILIK – Il polacco avrebbe potuto risolvere diversi problemi

0
310
Milik attaccante Napoli
Arek Milik © Getty Images

È giunta oggi la notizia che Arkadiusz Milik e Faouzi Ghoulam saranno di nuovo a disposizione del Napoli nel giro di un mese, dopo che entrambi erano stati messi fuori causa da due gravi infortuni di gioco. L’attaccante polacco in particolare ha visto la sua esperienza in maglia azzurra costellata da tanta sfortuna, con già un altro incidente di natura fisica che aveva interessato il legamento di un ginocchio. A settembre in casa della SPAL si ruppe anche il legamento dell’altro arto, e così il 23enne ex Ajax, che a fine febbraio di anni ne compirà 24, ha dovuto di nuovo sottoporsi ad un lungo percorso riabilitativo. E le presenze in campo del calciatore sono state solamente 28 in tutte le competizioni (solo 20 in campionato) in una stagione e mezzo, con 10 gol e poco più di mille minuti passati sul rettangolo di gioco (1067 per la precisione). Nonostante ciò, Milik non si è mai abbattuto e ha sempre lavorato con determinazione e professionalità, con una motivazione ulteriore questa volta, data dal fatto che rientrare a disposizione del Napoli il più in fretta possibile risulterà importante per far si che il ragazzo prenda il treno che lo condurrà ai Mondiali di Russia 2018 con la sua Polonia.

Milik Villa Stuart © Napolicalciolive

Napoli, l’assenza di Milik ha pesato

Sul piano tecnico poi l’assenza di uno come Milik in certe situazioni ha pesato: basti pensare a quando Dries Mertens ha giocato sempre quando magari un avvicendamento sarebbe stato più opportuno: ma senza il centravanti mancino questo non è stato possibile. Non bisogna dimenticare quanti soldi ha investito il Napoli su di lui, il ruolo che gli aveva assegnato (Mertens in versione centravanti non era ancora stato scoperto) e l’esordio ottimo in maglia azzurra con la doppietta segnata al Milan ed altri gol decisivi messi a segno prima dell’infortunio di ottobre 2016 in Nazionale. E Sarri si è ritrovato ad avere una alternativa in meno che avrebbe potuto essere anche decisiva in determinate circostanze.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here