Marino: “No di Verdi al Napoli incomprensibile”

0
273
Pierpaolo Marino ©Getty Images

Questa è senza alcun dubbio la notizia di calciomercato Napoli del giorno: il rifiuto di Simone Verdi al Napoli. Il centrocampista offensivo del Bologna ha spiazzato tutti dichiarando di voler rimanere in rossoblù fino al termine della stagione e dunque declinando la ricca offerta formulata dagli azzurri. Intervenendo proprio a proposito di questo argomento, Pierpaolo Marino, ex dg del Napoli, ha parlato ai microfoni di ‘ITASportPress.it’. A seguire le parole dell’ex dirigente dei partenopei: “Il rifiuto è difficilmente comprensibile, soprattutto alla luce del fatto che sembra avere delle remore non sul Napoli, ma in merito alla sua valutazione tecnica. E’ una decisione che sorprende perché l’ha chiesto Sarri, uno che lo conosce visti i trascorsi di Empoli. Un rifiuto ci poteva stare se l’avesse chiesto un allenatore che non lo conosceva. Ha rifiutato la capolista: una cosa è giocare per una classifica anonima, con tutto il rispetto per il Bologna, e una cosa è invece lottare per lo Scudetto. Mi auguro che non sia una scelta di mercato pilotata. Sarebbe brutto se l’operazione fosse stata condizionata da un altro club che lo prenderà in futuro”.

Napoli, l’ex Marino parla anche dell’ipotesi Deulofeu

L’ex dirigente azzurro ha poi parlato dell’obbiettivo numero uno del mercato del Napoli, Gerard Deulofeu. Queste le sue parole: “Lo conosciamo per il suo passato al Milan, con Sarri può far bene, ma io avrei preferito Verdi. Deulofeu è un ripiego, anche se di valore, parliamo di un altro tipo di trattativa rispetto a quella di Verdi: un conto è venire al Napoli dal Bologna e un conto è lasciare il Barcellona per il Napoli. In ogni caso, il Napoli non si fermerà di fronte al rifiuto di Verdi”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here