Caldara: “Quella contro il Napoli è sempre una partita speciale”

0
139
Caldara @Getty Images

Domenica, alle ore 12.30, Atalanta e Napoli si affronteranno per la terza e ultima volta in stagione. La squadra di Gasperini, che ha eliminato gli azzurri dalla Coppa Italia, si potrebbe riconfermare la bestia nera per gli azzurri di Sarri. Lo sa bene il capitano Marek Hamsik che ha caricato i suoi pur non sapendo se parteciperà al match. Intervistato ai microfoni di ‘Sky Sport’, il difensore nerazzurro Mattia Caldara ha definito speciale la sfida dell’Atleti Azzurri d’Italia: “Sì, quella contro il Napoli è una partita speciale. L’anno scorso è stato il mio esordio ed è stata la partita della svolta per me e per molti dei miei compagni della passata stagione. Per me è stata senza dubbio una notte indimenticabile, ovviamente quella che ricordo più piacevolmente. Spero che arriverà ancora un’altra giornata del genere, anche se sarà molto difficile”.

Caldara si prepara alla sfida contro il Napoli: “Dobbiamo giocare come sappiamo fare”

Il classe 1994 ha poi svelato alcune delle armi della squadra nerazzurra: “Il Mister ci chiede sempre di essere molto aggressivi contro di loro, perché hanno un ottimo palleggio e sappiamo che se li lasci palleggiare fanno veramente delle triangolazioni così veloci che non riesci nemmeno a prenderli. Quindi lui vuole che pressiamo molto, soprattutto i centrocampisti, e domenica dovremo giocare ancora una volta così. Gasperini ha cambiato il mio modo di giocare perché vede un calcio totalmente diverso rispetto agli altri. Vuole che i giocatori, anche da dietro, impostino l’azione per cercare di creare superiorità numerica e anche a livello fisico mi ha cambiato totalmente. Se adesso sono qua credo che sia merito suo”. Infine, Caldara ha espresso parole di elogio nei confronti della squadra di Sarri: “Il gioco che ha il Napoli credo che sia unico in Europa, molte volte vedendoli giocare non capisci come facciano ad arrivare sempre in porta”.

Alessandra Curcio

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here