Sarri: “Mi sarebbe piaciuto Politano ma Marotta ha detto che è incedibile”

0
585
Sarri rinnovo
Maurizio Sarri © Getty Images
Maurizio Sarri © Getty Images

Intervenuto ai microfoni di ‘Sky Sport’ nel postpartita di Atalanta-Napoli, Maurizio Sarri, tecnico azzurro, ha rilasciato alcune dichiarazioni soffermandosi anche sulle mosse di calciomercato della società partenopea: “In questo momento qualche alternativa ci farebbe comodo, ma se il ritorno di Milik è vicino potremmo anche sfruttare Dries sull’esterno. Vediamo che decide la società, io voglio usare il mio tempo per dedicarmi ai miei giocatori e non a cose che possono far venire meno l’equilibrio del lavoro di squadra”. Discorso chiaro su Verdi dell’allenatore del Napoli: “Io di telefonate non ne faccio a nessuno, l’ho fatta a lui perchè la società mi ha detto che era già tutto fatto, mancava solo la firma. Spero solo di non essere una delle ragioni del suo rifiuto, lui ha detto di no, lo abbiamo salutato e gli ho detto “arrivederci””.

Calciomercato Napoli, Sarri dalla clausola a Politano

Sarri ha proseguito sulla clausola: “Un falso problema, i contratti hanno un valore relativo. Questo è un lavoro dove serve anima, cuore e dedizione. In questo momento non mi interessa né della clausola e né del rinnovo, poi fra un paio di mesi ci rivedremo col presidente e discuteremo della mia situazione. In questo mestiere, contratti o no, contano altri aspetti”.

A ‘Premium Sport’ Sarri è poi tornato sul calciomercato: “Verdi ha preso la sua decisione, Politano era un’alternativa che ci sarebbe piaciuta ma abbiamo sentito da Marotta che è incedibile e allora abbiamo fatto un passo indietro… scherzo!”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here