Maksimovic: “Felice e concentrato sullo Spartak Mosca. Il mio futuro dipenderà dal Napoli”

0
283
Maksimovic © Getty Images
Maksimovic © Getty Images

Nikola Maksimovic, neo difensore dello Spartak Mosca, ha rilasciato un’intervista per il sito ufficiale del club russo. Il serbo, che non ha mai trovato spazio alla corte di Maurizio Sarri, è stato ceduto in prestito per sei mesi. Queste le sue prime dichiarazioni da ex: “L’offerta dello Spartak mi ha attirato subito. L’iter per concludere l’operazione è stato lungo, ma non è dipeso tutto da me. Quanto tre giorni fa il Napoli ha accettato il prestito ho chiamato Marco Petkovic (difensore serbo dello Spartak Mosca, ndr) e abbiamo parlato a lungo. Sono felice di essere qui, lo Spartak è una della squadre più importanti di Russia”. Sugli obiettivi con la nuova maglia: “Lo Spartak è al secondo posto insieme allo Zenit ed è otto punti dietro la Lokomotiv. Delle quattro squadre che si giocano il campionato, noi abbiamo il calendario più agevole e dopo la sosta affronteremo proprio la Lokomotiv. Questo può aiutarci nella corsa al titolo”.

Napoli, le parole di Maksimovic

L’ex Torino ha poi riservato parole di elogio per Maurizio Sarri: “Nell’ultimo anno ha lavorato con uno dei migliori allenatori italiani, uno specializzato sulla difesa, quindi non preoccupo se dovrò giocare in una difesa a cinque”. Infine, Maksimovic ha parlato degli scenari futuri: “Non posso guardare troppo in là nel futuro: a fine prestito, tutto dipenderà dal Napoli. Nei prossimi quattro mesi, però, cercherò di fare tutto quello che è nelle mie possibilità per aiutare la squadra a raggiungere grandi obiettivi. Ringrazio il mister e la dirigenza dello Spartak per la fiducia che hanno avuto in me”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here