Younes, l’agente: “Ha firmato col Napoli, ADL lo ha chiamato”

0
348
Younes Napoli
Amin Younes © Getty Images

Il tedesco Amin Younes (24) ha completato con successo le visite mediche a Roma per formalizzare il suo passaggio al Napoli nei giorni scorsi. Tutto era stato svolto in maniera brillante ed il club azzurro aveva raggiunto un accordo con l’Ajax sulla base di 5 milioni di euro per completare il passaggio del talentuoso esterno offensivo di origini libanesi in Italia. Purtroppo però è incorsa una grave problematica di natura personale al ragazzo, che ha deciso di fare ritorno in Germania per poter stare il più possibile accanto a suo nonno, il quale sarebbe sul punto di morire.

Il suo procuratore parla oggi al giornale olandese ‘De Telegraaf’ svelando che comunque il ragazzo ha già firmato un contratto con il Napoli della durata di 5 anni, ma che questa circostanza privata per ora gli ha impedito di aggregarsi alla compagine allenata da Maurizio Sarri. “Per rispetto di Amin non voglio entrare nei dettagli, ma ora è da considerare un giocatore del Napoli”, conferma l’agente.

Younes Napoli
Amin Younes © Getty Images

Calciomercato Napoli, con Younes è già tutto fatto

Tra le motivazioni che avrebbero spinto Younes ad accettare la sua nuova destinazione, riporta il ‘De Telegraaf’, ci sarebbe anche la volontà di ottenere maggiore visibilità. All’Ajax infatti il 24enne tedesco, che già vanta delle presenze con la Nazionale della Germania campione del mondo in carica (Younes aveva anche disputato la Confederations Cup 2017 in Russia a giugno) era chiuso dall’esplosione del figlio d’arte Justin Kluivert, il cui papà aveva a sua volta militato con i Lancieri negli anni ’90. Non che a Napoli ci fossero le condizioni per giocare fin da subito da titolare, ma Younes e chi ne cura gli interessi hanno capito che la chiamata della società di Aurelio De Laurentiis rappresenta un treno da prendere al volo.

E questi mesi gli serviranno per entrare in contatto con la sua nuova realtà, anche dal punto di vista culturale. Una volta risolti i seppur gravi problemi di famiglia, Younes potrà iniziare a capire come funziona il calcio in Italia ed a Napoli nella fattispecie. Innocentin conferma anche la cifra di 5 milioni di euro pagata all’Ajax, con cui il contratto era in scadenza tra cinque mesi. Non corrisponde al vero la voce per la quale il sodalizio di Amsterdam aveva all’improvviso alzato le proprie pretese economiche, una cosa considerata inverosimile anche in virtù del fatto che il suo interlocutore era il Napoli, con il quale i rapporti sono molto buoni in virtù del precedente approdo in azzurro di Arkadiusz Milik. Tuttosport in edicola oggi svela che la scelta di tornare in Germania è stata improvvisa e che sarebbe stata spiegata a De Laurentiis in persona tramite una telefonata, dopo una partenza della quale il Napoli non sarebbe stato messo al corrente. Intanto per gli azzurri è spuntata la concreta pista Klaassen.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here