D’Alessandro: “Crediamo nella salvezza. Spero che il Napoli vinca lo scudetto”

0
359
D'Alessandro
D'Alessandro © Getty Images

La prossima sfida in programma per il Napoli è il derby campano contro il Benevento. Si affronteranno la squadra capolista e la formazione ultima in classifica, ma nonostante i 50 punti di differenza in campionato gli uomini di Sarri hanno l’obbligo di non affrontare sottogamba la partita. Vincere e conquistare i tre punti è pressoché fondamentale per gli azzurri. Della sfida, del Napoli e di tanto altro ha parlato l’esterno del Benevento, Marco D’Alessandro, ai microfoni di ‘Sky Sport’.

Benevento, parla D’Alessandro

In vista della partita del Vigorito contro il Napoli, D’Alessandro ha dichiarato: “La gara contro il Napoli sembra impossibile da giocare, ma affronteremo 22 campioni e per noi deve essere motivo d’orgoglio. Sarà durissima perché gli azzurri sono la migliore squadra del campionato insieme alla Juventus e si giocheranno lo Scudetto fino alla fine. Dobbiamo tirare fuori qualcosa in più per colmare il gap. Per noi deve essere motivo di orgoglio poterli affrontare”. Qualche battuta poi sull’attacco del Napoli: “Sono tre giocatori stratosferici: io personalmente preferisco Insigne, gli ruberei i gol e le giocate. Sembra che riesca a telecomandare la palla”. In merito alla lotta scudetto, il giocatore giallorosso ha aggiunto: “Vedendo la classifica penso che sarà più difficile per noi ottenere la salvezza rispetto al Napoli che potrebbe vincere lo scudetto. Spero che i partenopei possano farcela”. Infine D’Alessandro ha espresso il suo pensiero sull’obiettivo salvezza: “Dobbiamo crederci ancora, siamo professionisti e dobbiamo avere passione. Sono rimasto qui perché ho fatto questa scelta a inizio anno, nonostante sapessi di andare a incontrare alcune difficoltà. Il campo darà il giudizio finale, io voglio dare il massimo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here