Problemi per Chiriches: potrebbe saltare cinque gare

0
327
Vlad Chiriches © Getty Image
Vlad Chiriches © Getty Images

Ancora problemi dall’infermeria del Napoli. Dopo il nuovo KO di Ghoulam arriva anche quello di Vlad Chiriches.  Un problema fisico che lo ha di fatto escluso dalle formazioni ufficiali di Napoli-Lazio e che è stato annunciato da uno scarno comunicato apparso sul sito ufficiale dei partenopei che recitava: “Vlad Chiriches ha saltato la partita contro la Lazio perché “nel corso dell’allenamento di rifinitura, ha accusato un risentimento muscolare”. Secondo quanto riportato ieri da ‘Sky Sport’, per rivedere il difensore azzurro di nuovo arruolabile bisognerà attendere almeno 20 giorni. In sostanza saranno molte le partite che dovrà saltare il calciatore. Sarebbero addirittura cinque le gare da saltare, tre campionato e due in Europa League dopo il risentimento muscolare accusato nell’allenamento di rifinitura sostenuto ieri mattina.

Napoli, problemi per Chiriches e coperta corta

Il Napoli scopre ancora una volta di avere la coperta corta. Con l’infortunio di Vlad Chiriches nell’allenamento di rifinitura di ieri, la disponibilità di uomini nel reparto difensivo si è ulteriormente ridotta. Due giorni fa era toccato a Ghoulam farsi male. E proprio mentre l’algerino era pronto per tornare in campo dopo cento giorni. Adesso Maurizio Sarri ha a disposizione solamente sei uomini per due competizioni. Sono i tre centrali Albiol (ora non al meglio), Koulibaly e Tonelli ed i tre terzini Hysaj, Mario Rui Maggio. Per quanto riguarda Chiriches, si teme che il rumeno possa andare incontro ad un mese di stop se non di più. Oggi ci saranno gli esiti strumentali in seguito ai quali ci sarà il responso ufficiale riguardo ai tempi implicati. “Adesso siamo pochi anche per provare certe situazioni in allenamento. E giovedì in Europa League non avremo nemmeno Mertens e Machach squalificati, oltre agli infortunati”. Queste le parole nel post-partita di ieri di uno sconcertato Maurizio Sarri.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here