Milik suona la carica: “La Juve? Non temiamo nessuno, noi siamo il Napoli!”

0
691
Milik attaccante Napoli
Arek Milik © Getty Images

Arek Milik ha parlato del suo ritorno a Napoli dopo il Mondiale: Ancelotti, la corsa scudetto e la voglia di tornare dopo il grave infortunio

“Voglio solo stare bene, spero sia la stagione del riscatto”. Un Arek Milik determinatissimo parla a ‘Il Mattino’ della stagione che verrà. La possibile concorrenza non lo spaventa. Arek sente la fiducia di Ancelotti e farà di tutto per ripagarla. “Ancelotti ha il DNA del vincente – dice Milik nell’intervista – mi auguro possa continuare anche a Napoli. Ho conosciuto una bravissima persona, con lui si parla come a un amico. Mi piace un allenatore così”, chiude l’attaccante polacco. Fra tante avversità Napoli lo ama e da quando si è infortunato lo ha sempre coccolato. Un amore assolutamente ricambiato: “Nella mia carriera non avevo mai avuto così tanto affetto – continua Milik – Non ho mai conosciuto tifosi così pazzeschi. Sono tutti innamorati di noi, è una cosa stupenda”. Ma il proclama più importante, ovviamente, è quello sulla corsa scudetto: “La Juve è forte, così come Inter, Roma, Milan e Lazio. Noi però non dobbiamo temere nessuno: siamo il Napoli e vogliamo vincere”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here