La prossima squadra di Conte: annuncio nettissimo

Il destino di Antonio Conte resta ancora piuttosto nebuloso, ma il ritorno del tecnico sembra vicinissimo: ecco quale potrebbe essere la sua nuova squadra

Ci sono allenatori che lasciano il segno, danno un’impronta talmente importante da non poter essere dimenticati, soprattutto se portano a casa nuovi trofei. Per carisma, qualità tattiche e anche per la carriera che ha avuto in panchina, tra questi c’è sicuramente Antonio Conte, nonostante ora sia fermo da un po’ troppo tempo dopo l’esperienza al Tottenham.

L'annuncio lascia tutti di sasso: la nuova squadra di Conte
Svolta per il futuro di Conte in Italia: arriva l’annuncio (LaPresse) – ultimecalcionapoli.it

In Italia, però, ha saputo riportare alla vittoria del campionato la Juventus, dopo un momento difficile, e lo stesso è successo anche alla guida degli eterni rivali dell’Inter. Addirittura in Nazionale, il pugliese ha comunque saputo fare bene e permettendo alla squadra di esprimere alla perfezione il suo gioco, nonostante non si trattasse di club.

Sarà per questo che ora lo vogliono veramente in tanti e sono pronti a scommettere tutte le loro fiches su di lui, affidandogli il nuovo ciclo del proprio club. In prima fila, e lo sappiamo ormai da settimane, c’è il Napoli, ma Conte non sembra pienamente convinto di passare agli azzurri, nonostante la volontà di Aurelio De Laurentiis di ingaggiarlo. In Serie A, la concorrenza è tanta, e passa anche dalla Roma, ma il futuro dell’allenatore potrebbe essere altrove.

Conte tra Juve e Milan: l’annuncio scuote i tifosi

A volte gli indizi contano parecchio per definire quale potrebbe essere la direzione presa sul calciomercato, e così potrebbe accadere anche per Conte e il suo destino a partire dal prossimo giugno.

L'annuncio lascia tutti di sasso: la nuova squadra di Conte
Antonio Conte ha Juve e Milan in cima alla lista delle sue pretendenti, ancor più del Napoli (LaPresse) – ultimecalcionapoli.it

Un’intervista a Roberto Sorrentino, grande amico dell’allenatore, potrebbe essere un grande segnale, o quantomeno ridurre il campo di ipotesi plausibili. È stato proprio lui a definire quali siano i club favoriti per l’ingaggio del leccese: “Si, il Milan è una squadra importante e la Juventus è una squadra a cui lui è particolarmente affezionato, più di tutte…”.

Anche tra bianconeri e rossoneri, però, potrebbe esserci una preferenza assoluta: “Io penso che qualora arrivasse la chiamata della Juve lui comunque ci penserebbe molto perché ci tiene”. E ciò vuol dire che se i bianconeri decidessero di sostituire Massimiliano Allegri, anche dopo una grande stagione, allora bisognerebbe stare molto attenti a Conte, che ha voglia di tornare a casa e, nonostante si sia adeguato ovunque, la sua è proprio la Vecchia Signora.

Impostazioni privacy