Napoli, e se Kim partisse? Già pronto un nuovo obiettivo sul mercato

Il Napoli medita sul possibile sostituto di Kim Min-jae. Pronto un nome di mercato se il coreano dovesse partire causa clausola rescissoria.

La progettualità è il cuore del successo, e Cristiano Giuntoli lo sa bene. Il ds del Napoli ha lavorato meravigliosamente la scorsa estate, mettendo a disposizione di Spalletti una squadra eccezionale senza spendere cifre folli. Ma non intende sedersi sugli allori, e anzi continua a sondare il mercato alla ricerca di possibili colpi futuri, magari per rimpiazzare gli acquisti più recenti, già valorizzati a dovere dal tecnico di Certaldo. E tra questi c’è ovviamente Kim Min-jae, che ha brillato anche ai Mondiali in Qatar.

giuntoli napoli
Giuntoli lavora ai prossimi colpi del Napoli. (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Il centrale coreano è stato una delle grandi rivelazioni di questo inizio di Serie A, dopo il suo acquisto per 18 milioni circa dal Fenerbahçe la scorsa estate. In pochi mesi, Kim si è conquistato Napoli e i suoi tifosi, e ora anche varie big europee gli hanno messo gli occhi addosso. Una situazione nella quale non è da escludere che il difensore possa non restare ancora a lungo in azzurro, anche per via della sua clausola rescissoria.

Nel contratto di Kim esiste infatti una clausola del valore di 45 milioni di euro, che entrerà in vigore a partire dalla prossima estate, e sarà valida nei confronti di tutti i club esteri. Una mossa interessante quando è stata escogitata, ma che ora non tiene più conto degli immensi miglioramenti del classe 1996. Giuntoli vorrebbe sottoporre a Kim un rinnovo nei prossimi giorni, rimuovendo o almeno alzando la cifra della clausola, ma nel frattempo intende cautelarsi in caso di partenza del difensore.

ndicka politano
Ndick affronta Politano, all’ora all’Inter, nel 2019. (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Il nuovo difensore del Napoli arriverà dai rivali in Champions League

Per adesso, Kim dovrebbe restare al Napoli almeno fino a fine stagione, fortunatamente. E a breve potrebbe affrontare proprio il suo sostituto ideale in Champions League, quando il club partenopeo si troverà di fronte all’Eintracht Francoforte. Lì gioca infatti il giovane centrale francese Evan Ndicka, classe 1999, scuola Auxerre e tra i migliori giovani prospetti in Europa, che secondo ‘Tuttosport’ sarebbe nel mirino del Napoli.

Nonostante la giovane età, è già da cinque stagioni un titolare della formazione tedesca, con la quale ha vinto l’ultima Europa League, e si è ormai affermato sui palcoscenici internazionali. Atletico e dal fisico imponente, Ndicka potrebbe essere un’ottima alternativa a Kim Min-jae nel caso in cui il coreano dovesse partire, ma non sarebbe un acquisto a buon mercato: per lui potrebbero servire più di 30 milioni di euro.