“Sarà la rivelazione”: Napoli, la sentenza manda Spalletti al settimo cielo

La sentenza di oggi manda Luciano Spalletti al settimo cielo: il Napoli può esultare in vista della prossima stagione

Il Napoli affronterà la prossima stagione orfano di diversi giocatori, che hanno fatto le fortune della squadra negli ultimi anni. Lorenzo Insigne, per esempio, ma anche David Ospina e Dries Mertens. Tutti col contratto scaduto che hanno trovato, o stanno trovando, una nuova sistemazione. L’obiettivo è quello di ripartire dai giovani e Aurelio De Laurentiis ha già piazzato i colpi Olivera e Kvaratskhelia per sostituire Ghoulam e l’ex capitano partenopeo.

Kvaratskhelia Napoli Spalletti
Spalletti (LaPresse)

Nello specifico, Kvaratskhelia è considerato uno dei migliori prospetti del calcio europeo e il suo acquisto ha generato parecchi elogi per il Napoli. Soprattutto per ciò che ha fatto vedere con la Georgia, anche contro Nazionali blasonate come la Spagna. Il suo modo di giocare dovrà però adattarsi alla Serie A, ma Spalletti può già sperare per la considerazione che gli addetti ai lavori hanno del giocatore.

Kvaratskhelia Napoli
Kvaratskhelia (LaPresse)

Napoli, la sentenza su Kvaratskhelia fa esultare Spalletti

Malu Mpasinkatu, direttore sportivo, ha parlato ai microfoni di Radio Goal su Radio Kiss Kiss Napoli: “Kvaratskhelia sarà la rivelazione del campionato. Con i suoi dribbling e le sue giocate farà esaltare i tifosi, credo che il Napoli farà una grossa plusvalenza in futuro. Arriva come un oggetto misterioso e non in pompa magna, è positivo perché potrà dimostrare sul campo di essere un grande giocatore”.

Parole che inevitabilmente fanno piacere a Spalletti e a tutto il mondo Napoli, che si appresta a vivere una stagione complicata visto che le rivali dirette si sono rinforzate. Non solo Lukaku, in Serie A sono previsti anche gli arrivi di Pogba e Di Maria e un Kvaratskhelia in più non può che far comodo ai partenopei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.