Napoli, la Juve ci prova davvero: “Ha incontrato l’agente”

Tentativo concreto della Juve per acquistare il giocatore del Napoli. Il club bianconero ha già incontrato l’agente e ha impostato una trattativa 

Sono settimane di apprensione in casa Napoli per il calciomercato. De Laurentiis ha ufficializzato l’acquisto di Kvaratskhelia ed è pronto a rinforzare la rosa di Luciano Spalletti con altri elementi. Intanto però i tifosi azzurri hanno visto andar via a parametro zero Insigne, Mertens e Ospina. Da due giorni infatti sono ormai da considerare a tutti gli effetti ex giocatori del Napoli.

koulibaly juventus
Arrivabene e Nedved (LaPresse)

Insigne si è trasferto in Major League Soccer al Toronto, Mertens per adesso è senza squadra (e c’è chi ancora tiene aperte le porte ad un clamoroso rinnovo con i partenopei) e Ospina andrà in Arabia Saudita. E non è finita qui, perché in ballo c’è anche la situazione di Kalidou Koulibaly, in scadenza fra un anno e ancora molto lontano da un possibile accordo con De Laurentiis. Le voci su un suo probabile addio subito sono sempre più frequenti. E il pericolo maggiore si chiama Juventus. A breve i bianconeri potrebbero definire la cessione di De Ligt al Chelsea per una cifra superiore ai 100 milioni di euro. A quel punto servirà un sostituto e il senegalese è nella lista di Allegri (ma non è l’unico). Anzi, addirittura sembra che ci sia già stato un incontro.

Koulibaly in campo
Koulibaly (LaPresse)

Calciomercato Napoli, retroscena: hanno già incontrato l’agente

Come riportato da Nicolò Schira sul suo profilo Twitter, circa 20 giorni fa la Juventus ha incontrato Fali Ramadani, il procuratore di Koulibaly. Un summit che certifica la forte volontà del club bianconero di provare ad acquistare il difensore già in questa sessione di mercato. “ADL preferirebbe venderlo all’estero“, sottolinea il noto esperto di mercato. Ma per adesso al di fuori dell’Italia non sono arrivate proposte concrete, solo qualche interessamento. Sarà un luglio molto caldo a Napoli sul fronte Koulibaly. I tifosi, che solo pochi anni fa hanno vissuto l’incubo Higuaìn, rivedono i fantasmi di quell’incredibile trasferimento. Alcuni  peròsono pronti a scommettere che KK non farà lo stesso perché troppo legato alla piazza azzurra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.