Addio Napoli a sorpresa: ancora con Sarri

Cessione a sorpresa in casa Napoli? La Lazio ci sta seriamente pensando per far felice Sarri. Ma serve l’offerta giusta

Siamo nelle fasi iniziali di questo calciomercato estivo 2022. Il Napoli non è ancora entrato nel vivo. Per adesso l’acquisto ufficiale di Kvaratskhelia, poi tre addii pesanti: Insigne, Mertens e Ospina, tutti a parametro zero. E il mercato in uscita del club azzurro potrebbe non essere finito qui.

Sarri
Maurizio Sarri (LaPresse)

C’è grande attenzione da parte di tifosi e media su quella che è la situazione di Koulibaly. In scadenza di contratto fra un anno, non è da escludere una cessione in questa sessione: la Juve, che sta per cedere De Ligt al Chelsea, ci sta pensando sul serio. Possibile cessione anche per Fabian Ruiz, sicuri invece di andaer via Demme e Politano. Insomma, diverse situazioni da risolvere. E occhio anche ad altri nomi che potrebbero lasciare il Napoli e portare un po’ di soldi nelle casse di Aurelio De Laurentiis. C’è un giocatore in particolare che attira l’attenzione di una società italiana.

Cessioni Napoli, ci pensa la Lazio: Sarri lo rivuole con sé

Il club italiano che sta pensando di fare un’offerta al Napoli è la Lazio. Ovviamente il giocatore è stato segnalato da Maurizio Sarri, un allenatore fondamentale per la crescita di questo ragazzo. Infatti è stato con lui sia all’Empoli che al Napoli. Stiamo parlando di Piotr Zielinski, il sogno nel cassetto dell’allenatore toscano. A riportarlo è Il Messaggero, che parla di un’idea mai tramontata nell’idea di Sarri e di Igli Tare.

Piotr Zielinski
Piotr Zielinski (LaPresse)

Il direttore sportivo della Lazio ha avviato i contatti per Ilic dell’Hellas Verona, ed è vicino alla chiusura. Ma prima di affondare il colpo, il club vuole provare ad accontentare il proprio allenatore facendo un tentativo proprio per Zielinski. Con un contratto in scadenza nel 2024, il Napoli può fare una richiesta importante per la cessione: almeno 35 milioni. Un affare possibile a queste cifre soltanto se MilinkovicSavic dovesse essere ceduto: a quel punto ci sarebbero le condizioni economiche per poter far felice Sarri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.