Napoli, 17 milioni sul piatto: De Laurentiis avanza l’offerta!

Nuovo attaccante per il Napoli? Offerta ufficiale di De Laurentiis, il presidente vuole accontentare Spalletti dopo le tante perdite

Dopo aver perso tanti calciatori importanti come Insigne, Mertens e Koulibaly, adesso Luciano Spalletti e i tifosi si aspettano qualche colpo in entrata per rilanciare il Napoli. Rinforzi necessari per sostituire chi è andato via e per poter tener testa alle altre squadre che intanto stanno operando tanto e bene sul mercato.

De Laurentiis
De Laurentiis (LaPresse)

De Laurentiis deve dare una risposta a tutta la piazza, e anche al suo allenatore. Ecco perché non è da escludere che nelle prossime ore potrebbero chiudere diverse operazioni in entrata. Giuntoli pare aver scelto il sostituto di Koulibaly: è Kim Min-jae del Fenerbahce, non si sta allenando perché è in trattativa con un altro club (lo scrivono in Turchia). Ma senza Mertens e con un Petagna sempre più vicino al Monza, il Napoli ha la necessità di chiudere anche un acqusito in attacco. Stando alle ultime indiscrezione, il club di De Laurentiis ha fatto un’offerta ufficiale per acquistare un giocatore che piace e non poco a Spalletti.

Calciomercato Napoli, offerta per l’attaccante

Spalletti infatti ha individuato il profilo giusto per rinforzare l’attacco del suo Napoli. Un giocatore che può fare la riserva di Osimhen e, perché no, all’occorrenza, anche giocarci insieme, magari in un attacco a due o alle sue spalle in posizione centrale o esterna. De Laurentiis, per accontentare il suo allenatore, ha fatto un’offerta ufficiale al Club sperando in un sì, anche se c’è da vincere una folta e importante concorrenza. Il giocatore in questione è Giovanni Simeone, l’attaccante dell’Hellas Verona che è da anni in Italia ed è pronto per fare il salto in una squadra di un livello superiore.

Simeone
Giovanni Simeone (LaPresse)

Stando al Corriere di Verona, il Napoli avrebbe messo sul piatto un’offerta da 2 milioni per il prestito con obbligo di riscatto a 15 milioni, per un totale di 17 milioni. Una cifra importante per un calciatore che Spalletti ritiene valido per il suo stile di gioco e per valorizzarlo. Attenzione però alla concorrenza, soprattutto dalla Spagna: il Valencia di Gattuso e il Siviglia sarebbero sulle sue tracce ma per adesso non hanno fatto offerte. Ecco perché il Napoli ha conquistato un piccolo vantaggio, sta al Verona adesso decidere se aspettare o se chiudere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.