“Neanche da iniziare”: calciomercato Napoli, il paragone genera polemiche

Il paragone genera polemiche in casa Napoli, arrivano le dichiarazioni del commissario tecnico campione del mondo

Il Napoli ha perso diverse pedine importanti in questa sessione di mercato. Koulibaly andrà via ufficialmente nelle prossime ore, destinazione Chelsea. E dopo non aver rinnovato i contratti di Ospina, Mertens e Insigne, il club partenopeo è alla ricerca di nuovi giocatori in grado di infiammare una piazza che potrebbe cadere in depressione. Si sta parlando di Paulo Dybala, rimasto svincolato dopo l’esperienza alla Juventus.

Dybala Napoli Maradona Menotti
Spalletti (LaPresse)

Dybala ha su di sé gli occhi di diverse big della Serie A: la principale sembrava essere l’Inter, che si è defilata dopo l’arrivo di Lukaku. Poi c’è la Roma, che ha ancora Zaniolo in rosa, e appunto il Napoli. De Laurentiis sembra essere il più vicino alla Joya, anche se è una trattativa ancora lunga e complicata da portare avanti.

Dybala Maradona Napoli Menotti
Dybala (LaPresse)

Napoli, la frecciata di Menotti al paragone Dybala-Maradona

Cesar Luis Menotti, ex ct dell’Argentina, ha parlato ai microfoni della Gazzetta dello Sport. Non si è fatta attendere la risposta sui ‘mancini argentini che hanno giocato a Napoli’: “Neanche da iniziare questo discorso, nessun paragone aiuta, figuriamoci questo. Ogni maglia ha un peso diverso e il calcio non conosce il passato. Ricordo che Maradona veniva paragonato a Sivori…”. Parole chiarissime che spengono ogni tipo di paragone con chi ha scritto la storia del calcio mondiale.

Dybala servirebbe a De Laurentiis per evitare un malumore troppo elevato dopo i tanti addii di quest’estate. Manca, infatti, un leader umano e tecnico in grado di caricarsi le responsabilità sulle spalle nella prossima stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.