Mertens, la notizia è clamorosa: colpo di scena inatteso

Una clamorosa ipotesi per il futuro di Mertens, ad oggi ancora senza squadra. L’attaccante può prendere una decisione incredibile. 

La storia fra Dries Mertens e il Napoli è finita, o forse no? Nei giorni scorsi, con un breve video sui propri canali social, il club azzurro ha salutato il belga con un “Grazie“. Niente di più per il miglior marcatore della storia del Napoli, che non ha trovato l’accordo con De Laurentiis per il rinnovo di contratto, scaduto lo scorso 30 giugno. Ma è ancora tutto aperto?

Mertens
Mertens (LaPresse)

Nelle scorse settimane De Laurentiis ha chiuso il discorso del rinnovo di Mertens rivelando anche le cifre offerte e rifiutate dal calciatore, al momento ancora senza squadra. Dries si sta allenando da solo in attesa di una chiamata. Ci sono diversi club interessati ma per adesso nulla di concreto; occhio alla possibilità di un ritorno in Belgio, magari ad Anversa, per chiudere la carriera. Attenzione però ad una clamorosa ipotesi che Tuttosport non si sente di escludere. Può accadere nelle prossime settimane.

Napoli, Mertens può firmare il rinnovo!

Come riporta il quotidiano di Torino, ad ora Mertens non ha ricevuto proposte concrete per il suo futuro. A 35 anni, l’attaccante è alla ricerca di quello che forse sarà l’ultimo contratto della carriera, e vuole pensarci molto bene. Gli sarebbe piacuto continuare con il Napoli, la squadra e la città che lui ama, ma non si è arrivati ad un accordo. La richiesta era di 4 milioni, l’offerta di De Laurentiis non superava i 3, così si è arrivati ad una fine. Ma è davvero definitivamente conclusa?

Secondo Tuttosport, non è da escludere che poco prima dell’inizio del campionato, in caso in cui Mertens non ricevesse offerte di un certo tipo, poss firmare a sorpresa il rinnovo di contratto con il Napoli. Sarebbe davvero una splendida notizia per i tifosi azzurri, che stanno vivendo questo mercato con molta preoccupazione per i tanti addii, in particolar modo proprio quello di Mertens e di Koulibaly. Attenzione quindi a quello che può accadere prima dell’inizio della Serie A: la squadra di Spalletti farà il suo debutto il giorno di Ferragosto contro il Verona al Bentegodi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.