Napoli, De Laurentiis nel ciclone: prima la polemica e poi la sentenza

 Napoli nell’occhio del ciclone per la decisione presa da Aurelio De Laurentiis: è scoppiata la polemica tra i tifosi, ma ora è arrivata anche la sentenza.

Il Napoli prosegue la seconda parte della preparazione atletica a Castel Di Sangro. Proprio nel corso di questa sera anche il nuovo arrivato in azzurro raggiungerà la squadra in ritiro. Nel frattempo, però, è scoppiata la polemica in merito a una decisione in particolare presa da Aurelio De Laurentiis.

De Laurentiis parla Napoli
Aurelio De Laurentiis (LaPresse)

È perciò scoppiata la polemica per la decisione presa da Aurelio De Laurentiis di voler far pagare ai tifosi partenopei i biglietti per poter vedere le amichevoli della squadra. Dal ritiro a Castel Di Sangro, infatti, il prezzo del biglietto per accedere è di 9,99 euro e la decisione non è stata apprezzata particolarmente dai sostenitori del club.

De Laurentiis è così finito nell’occhio del ciclone. Di questa situazione ha parlato, ai microfoni del programma sportivo ‘Radio Goal’ il giornalista Paolo Del Genio. La sua sentenza è stata netta. La scelta di mettere a pagamento le gare che si svolgono a Castel Di Sangro non smette quindi di far discutere.

Ostigard, Osimhen e Fabian Ruiz Napoli
Ostigard, Osimhen e Fabian Ruiz (LaPresse)

Napoli, De Laurentiis nell’occhio del ciclone per la decisione di far pagare le amichevoli a Castel Di Sangro: la sentenza di Del Genio è netta

Il Napoli è arrivato ormai a Castel Di Sangro. E con la squadra è spuntata anche una nuova decisione del suo presidente. Proprio in merito alla decisione di far pagare per assistere alle amichevoli, ha parlato Paolo Del Genio giornalista di ‘Tele A’ e di ‘Radio Kiss Kiss Napoli’. Durante un’intervista, infatti, Del Genio ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso della trasmissione ‘Radio Goal’: “Il Napoli è l’unica società che fa pagare la visione di queste partite amichevoli a Castel di Sangro”.

“Mi permetto – ha proseguito il giornalista – di dare un consiglio affettuoso al Napoli. All’ultimo momento fate un’eccezione e fate vedere queste partite gratis, ve ne ritornerà indietro tutto il bene del mondo”. La sentenza è netta e ‘colpisce’ direttamente De Laurentiis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.