De Laurentiis può sorridere: la notizia è finalmente ufficiale

La notizia è finalmente ufficiale e De Laurentiis può sorridere. Proprio in questi minuti è arrivato il comunicato della FIGC.  

Una buona notizia per Aurelio De Laurentiis è arrivata pochi minuti fa. Il presidente del Napoli vive un momento molto particolare: la piazza, nonostante gli acquisti recenti, non è contenta soprattutto per gli addii di Mertens e Koulibaly, due giocatori iconici e che hanno rappresentato per anni i colori azzurri.

De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis (LaPresse)

Una gran parte di tifosi spinge per la cessione del club ma De Laurentiis, che ha ricevuto tante importanti offerte, se lo tiene invece molto stretto. E adesso ha anche l’apporto della FIGC, che ha deciso di posticipare il divieto della multiproprietà dall’inizio della stagione 2028-2029. Un’ottima notizia per il presidente azzurro che potrà così avere tutto il tempo necessario per gestire la questione del doppio club, visto che DeLa è proprietario anche del Bari, che è appena stato promosso in Serie B dalla Lega Pro.

“Atto di buon senso”, De Laurentiis è soddisfatto

Aurelio De Laurentiis e il figlio Luigi De Laurentiis hanno commentato così questa importante decisione: “La modifica approvata dal Consiglio Federale della F.I.G.C. in materia di multiproprietà è un atto di buon senso e una scelta che dà respiro a chi in questi anni ha creduto nel rilancio del calcio investendo ingenti risorse economiche”.

Una notizia molto importante per Aurelio che così potrà avere tutto il tempo per gestire il problema ed eventualmente risolverlo. In queste ultime settimane si è creata molta polemica in merito a questo argomento ma per adesso è tutto rimandato. “Siamo soddisfatti e contenti di questa modifica. Abbiamo già comunicato alla Federazione che rinunceremo al ricorso presentato nei giorni scorsi al Collegio di Garanzia dello Sport e ad ogni altra azione anche di natura risarcitoria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.