Calciomercato Napoli, offerta rifiutata: è già pronto il rilancio

Calciomercato Napoli: il Sassuolo ha detto no! Rifiutata l’ultima offerta, De Laurentiis sta già preparando il rilancio. Cifre e dettagli. 

Raspadori al Napoli non è ancora fatta, tutt’altro. La scorsa settimana sembrava tutto apparecchiato per questo super colpo, ma in realtà c’è ancora molto da lavorare. Come riportato poco fa Sky Sport, il Sassuolo ha rifiutato l’ultima offerta fatta dal club azzurro e adesso è pronto un nuovo rilancio.

Carnevali Giuntoli De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis, Giovanni Carnevali e Cristiano Giuntoli (LaPresse)

Spalletti vuole l’attaccante italiano a tutti i costi: è convinto che sia l’uomo perfetto per sostituire Mertens dal punto di vista tattico e tecnico. Con lui, infatti, può ritornare al suo classico 4-2-3-1 e comporre una super coppia Raspadori-Osimhen in zona centrale, con Kvaratskhelia e Lozano sulle fasce. In questo modo l’allenatore toscano è certo di poter far ricredere i tifosi del Napoli, scossi dai tanti addii di questa estate. Ecco perché De Laurentiis, che vuole accontentare il suo tecnico, è pronto a fare un rilancio dopo il rifiuto del Sassuolo.

Napoli, De Laurentiis alza l’offerta per far felice Spalletti

Come rivelato da Gianluca Di Marzio, l’accordo fra il Napoli e Raspadori già c’è ma manca quello fra le due società perché il Sassuolo ha puntato i piedi e chiede 35 milioni per cederlo. L’offerta del club azzurro è di 28 milioni più 5 di bonus: rispedita al mittente. Adesso però è pronto un rilancio: 30 milioni più 5 di bonus. In questo modo si avvicinerebbe in maniera concreta alla richiesta dei neroverdi. Dei 5 milioni di bonus, sottolinea l’emittente satellitare, 2 sono facilmente raggiungibili, gli altre 3 un po’ meno. Il Napoli spera di convincere Carnevali a cedere l’attaccante, ma a quanto pare c’è ancora distanza perché la richiesta è di 35 milioni più 5 di bonus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.