“Chiederò una spiegazione…”: caso Meret, arriva la frecciata in diretta

Una situazione ancora spigolosa, quella legata ad Alex Meret in casa Napoli. L’ex portiere della nazionale ha lanciato una frecciata in diretta.

Il Napoli si prepara per la sua prima gara stagionale. Si scende in campo lunedì al Bentegodi, contro un Verona che negli ultimi anni ha spesso dato del filo da torcere agli azzurri. Una squadra, quella azzurra, che ha ancora qualcosa da dire in sede di mercato. Ci sono colpi da chiudere, ma soprattutto dei tasselli da occupare all’interno della rosa di Luciano Spalletti. C’è da ufficializzare Giovanni Simeone, anche se ormai si può dire a tutti gli effetti un giocatore azzurro. Poi il centrocampista, con Ndombele che sembra sempre più vicino al Napoli.

Alex Meret durante il riscaldamento
Alex Meret (LaPresse)

E poi c’è il caso portiere. Keylor Navas sembra essere stato individuato come profilo ideale per andare a completare il pacchetto arretrato, ma ancora non è arrivata la fumata bianca definitiva. Manca poco, almeno secondo le ultime informazioni a disposizione (e come confermato dalla Francia), ma serve ancora aspettare. Nel frattempo, però, c’è anche un’altra situazione complementare da risolvere.

Walter Zenga a bordocampo
Walter Zenga (LaPresse)

Napoli, il caso Meret e la frecciata di Walter Zenga in diretta

Ancora non è chiaro quale sarà il futuro di Alex Meret. Con l’addio di David Ospina sembrava dovesse esser eluii l giocatore indicato per prendere il posto da titolare tra i pali. Cosi, a quanto pare, non sarà. Per l’ex Spal, infatti, la cessione sembra più che probabile, anche per la ricerca ormai nota di un portiere da affiancare a Sirigu. Prima Kepa, adesso Navas. Insomma, Meret dovrebbe andare via prima della chiusura della sessione estiva di calciomercato.

A non aver chiara la situazione è l’ex portiere Walter Zenga, che ha parlato proprio della situazione di Meret ai microfoni di ‘Sky Sport’: “Mi dispiace per Meret perché era un talento. Forse paga la concezione che Luciano Spalletti ha del portiere. Quando mi capiterà l’occasione, chiederò una spiegazione tecnica di questa cosa”, ha spiegato Zenga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.