“In Italia per chiudere”: Napoli, colpo in canna e Spalletti esulta

Ultimi giorni davvero frenetici per il Napoli sul fronte del calciomercato. Dopo l’acquisto del Cholito Simeone, la società s’impegna per chiudere la trattativa per il centrocampo.

Il campionato di Serie A è appena iniziato e per almeno due settimane si disputerà con il calciomercato aperto e nel pieno delle trattative. Molte interessano anche il Napoli di Luciano Spalletti, il cui organico ha bisogno di essere completato e messo a punto con almeno tre rinforzi.

Spalletti sorride
Luciano Spalletti, Napoli (LaPresse)

Il primo è soltanto da annunciare e potrebbe essere in panchina già contro il Verona. Si tratta di Giovanni Simeone, prelevato dall’Hellas, che avrà il compito di farsi trovare pronto soprattutto per alternarsi con Victor Osimhen durante una stagione lunga e dagli impegni importanti.

Il secondo colpo potrebbe riguarda la porta. Dopo l’arrivo di Salvatore Sirigu, tesserato a parametro zero, il Napoli è impegnato col PSG per concludere la trattativa per Keylor Navas, che avrebbe già accettato la destinazione, volendo un ruolo da titolare verso i Mondiali di Qatar del 2022. Va definita la formula del trasferimento e non è da escludere che possa essere coinvolto il cartellino di Fabian, per il quale le due società sono a lavoro.

Ndombele in azione
Tanguy Ndombele, Tottenham (LaPresse)

Napoli, si avvicina Ndmombele: novità dall’Inghilterra

Avendo deciso di non rinnovare il suo vincolo col Napoli, in scadenza nel giugno del 2023, al club azzurro conviene negoziare la cessione di Fabian per ricavare in entrata economica. Il giocatore dal canto proprio è pronto al cambio squadra per provare una nuova esperienza e ciò lascerebbe un vuoto a centrocampo. Il nome degli ultimi giorni per sostituire lo spagnolo è quello di Tanguy Ndombele, che non ha più spazio al Tottenham e proprio la società inglese l’avrebbe proposto in giro.

Secondo quanto riferisce il ‘Daily Mail’, il Napoli è sempre più convinto di volerlo in rosa al punto che il centrocampista sarebbe in Italia per chiudere l’accordo con il club di Aurelio De Laurentiis. Gli azzurri lavorano al prestito con diritto di riscatto dal Tottenham, che collaborerebbe nel contempo al pagamento dell’oneroso ingaggio da circa 10 milioni di euro a stagione. Ndombele ha accolto con felicità tale opportunità per avere finalmente maggiore minutaggio e spazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.