De Laurentiis vuole strapparlo alla Roma: Napoli, succede all’improvviso

Calciomercato Napoli: scippo alla Roma, la società azzurra sta provando a prendere l’attaccante giallorosso. 

In attesa di novità sul fronte Raspadori, il mercato del Napoli è costantemente preso di mira dai tifosi azzurri, non soddisfatti dell’operato. Oltre all’attaccante italiano, De Laurentiis vuole provare ad accontentare Spalletti con l’acquisto anche di Giovanni Simeone. Una trattativa ben avviata e che potrebbe chiudersi nelle prossime ore.

Mourinho Spalletti
Mourinho e Spalletti (ANSA)

Intanto il Napoli lunedì torna in campo in Serie A per affrontare l’Hellas Verona al Bentegodi: subito una sfida importante e difficile. Spalletti vuole iniziare con il piede giusto, proprio come lo scorso anno; stavolta però c’è una motivazione in più, e cioè tranquillizzare i tifosi, molto preoccupati per le gravi perdite. Giuntoli è al lavoro per rinforzare il più possibile la rosa, ma si pensa anche al futuro e a quella che è la Primavera: da quest’anno non ci sarà più Giuseppe Ambrosino, il bomber della squadra giovanile azzurra (probabilmente andrà in prestito in Serie B) e quindi c’è la necessità di sostituirlo. Per farlo il Napoli sta guardando in casa Roma.

Calciomercato Napoli, colpo dalla Roma: è un attaccante

Il nome finito nel mirino del club azzurro è quello di Mbunya Alemanji, come riportato da Giovanili Napoli. Si tratta di un attaccante di nazionalità inglese classe 2004, con un’importante struttura fisica e ottime capacità tecniche.

A quanto pare per la società è lui l’uomo perfetto per sostituire Ambrosino. Gioca nella Roma, uno dei settori giovanili più importanti d’Italia (e lo abbiamo visto lo scorso anno anche in Serie A); sembrava ad un passo dallo Sporting Lisbona, ma adesso c’è l’inserimento del Napoli che può cambiare tutto.

Non è da escludere che la società azzurra decida di prenderlo e poi valutarlo sul campo prima di tesserarlo. Un giovane molto importante e promettete potrebbe quindi presto approdare in casa azzurra, e chissà che non possa rivelarsi una sorpresa anche per Spalletti in caso di estrema necessità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.