Napoli, Spalletti lo annuncia in conferenza: il colpo è vicinissimo

Le parole di Spalletti in conferenza sono una conferma. Il club azzurro sembra davvero vicino all’ennesimo colpo di mercato. 

Il Napoli spera di chiudere domani una super settimana. La vittoria contro il Verona e i tre acquisti hanno riportato entusiasmo in città, dopo un’estate difficile a causa delle gravi perdite di Insigne, Mertens, Ospina e Koulibaly. De Laurentiis ha accontentato tutti: la piazza e anche l’allenatore, adesso sta a Spalletti provare a conquistare qualcosa di importante.

Spalletti
Spalletti (ANSA)

Con Simeone, Ndombele e Raspadori, il Napoli arricchisce una rosa che potrebbe lottare per lo Scudetto. E a breve potrebbe diventare una seria candidata con un altro acquisto che porterebbe in Italia un giocatore dal Palmares clamoroso. Si tratta di Keylor Navas, scelto da Giuntoli e dal club per prendere il posto di Meret da portiere titolare del club azzurro. Non è stato convocato dal PSG per il match contro il Lille ed è arrivato anche un altro segnale, direttamente dalla bocca di Spalletti.

Spalletti in conferenza stampa: arriva la conferma

Keylor Navas
Keylor Navas (ANSA)

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di NapoliMonza, l’allenatore ha avuto modo di parlare anche di mercato. Sulla questione portiere, Spalletti non ha parlato in maniera chiara ed evidente ma ha utilizzato parole che sembrano davvero una conferma sulla trattativa per il costaricano.

Infatti, quando gli viene chiesto se con Meret e Sirigu si sente al sicuro, il tecnico ha detto: “Abbiamo bisogno di due portieri forti e li abbiamo, ma ci sono situazioni che possono svikupparsi. Sono stati fatti, valuteremo cosa accadrà“. Fra le righe un messaggio molto chiaro: il colpo Navas è in fase di sviluppo ed è sempre più probabile.

Spalletti ha poi concluso il suo intervento prendendo le distanze dalle questioni di mercato: “Io non voglio sapere nulla, non è il mio ruolo. Devo fare l’allenamento. Alleno quelli che sono disponibili. Non cerco niente di più, solo quelli che ho a disposizione“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.