Napoli, l’attesa è snervante: ma De Laurentiis è al settimo cielo

In casa Napoli, l’attesa inizia a essere snervante. C’è però un aspetto che manda De Laurentiis al settimo cielo

Al Napoli manca solo il portiere per completare questa sessione estiva di mercato che, tra entrate e uscite, definire scoppiettante è dire poco. Gli ultimi giorni sono stati frenetici, gli arrivi di Ndombele e Raspadori, con l’ufficialità di Simeone, hanno dato entusiasmo ai tifosi partenopei. Tanto che col Monza ci saranno 40 mila spettatori dopo l’inizio di prevendita un po’ fiacco.

Decreto Crescita Keylor Navas
De Laurentiis (LaPresse)

L’obiettivo numero uno della porta è Keylor Navas, portiere attualmente al PSG. Non è stato convocato per la sfida di Lille ufficialmente per un mal di schiena. Inutile dire che il motivo è legato al mercato, con il Napoli che spinge per chiudere al più presto la trattativa. Trovare la quadra giusta non è semplice, perché si tratta di un elevato numero di milioni, quelli che il costaricense percepisce a Parigi.

Decreto Crescita Keylor Navas
Keylor Navas (LaPresse)

Napoli, Decreto Crescita decisivo per Keylor Navas

Secondo quanto riferito dal Corriere dello Sport, tra il Napoli e Keylor Navas c’è l’accordo totale. L’affare è favorito dal Decreto Crescita, con De Laurentiis molto contento. Ma la questione spinosa resta la buonuscita che il portiere costaricense deve ricevere dal PSG. Arriverebbe, dunque, da svincolato: bisogna che i tasselli giusti con la dirigenza parigina rientrino del tutto, perché Keylor deve ricevere ancora 18 milioni di euro netti in due anni.

Una cifra spropositata, ad oggi il Napoli fa leva sulla volontà del giocatore così come ha fatto per le trattative precedenti andate in porto. Keylor Navas, alla soglia dei 36 anni, vuole giocare da protagonista in Champions League ed essere numero uno assoluto. L’attesa si fa sempre più snervante e non è escluso che si arrivi agli ultimi giorni di mercato per trovare una soluzione definitiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.